Sanità

gen92013

Sale uso di Ru486, ma non in tutte le Regioni

Nell’ultimo anno, in Italia, il 40% delle donne in gravidanza sotto le 7 settimane, ha scelto di interromperla utilizzando la pillola Ru486, ma con una distribuzione variabile sul territorio che tocca il minimo in Lombardia (3%) dove però si eseguono 19mila interruzioni ogni anno.

Nell’ultimo anno, in Italia, il 40% delle donne in gravidanza sotto le 7 settimane, ha scelto di interromperla utilizzando la pillola Ru486, ma con una distribuzione variabile sul territorio che tocca il minimo in Lombardia (3%) dove però si eseguono 19mila interruzioni ogni anno. Il dato emerge dalle vendite del farmaco ed è stato fornito da Nordic Pharma, l'azienda che distribuisce il farmaco in Italia dall’1 aprile 2010: sono state vendute 9.683 scatole, a fronte delle 7.400 mila distribuite nel 2011 (+30%); metà delle confezioni è stata distribuita in Piemonte (2.322), Puglia (1.486), Toscana (1.040). Colpisce il dato della Lombardia con (566) ma anche del Lazio (847), due Regioni che, insieme, contano oltre un terzo di tutti gli aborti chirurgici nazionali secondo la legge 194. Secondo quanto affermano alcuni esperti, sulle pagine della stampa nazionale, sul dato lombardo pesa l’elevata quota di ginecologi obiettori di coscienza ma anche, come stabilito dalle linee guida regionali adottate da molte Regioni italiane, la precocità con cui la donna deve decidere di interrompere la gravidanza, cioè entro la settima settimana e l’obbligatorietà del ricovero, bypassato in alcune realtà come l'Emilia Romagna e la Toscana che prevedono anche il day ospital. Anche secondo l’azienda farmaceutica, l'obbligatorietà del ricovero «costituisce un limite alla diffusione della metodica, soprattutto in tempi di riduzione di posti letto. Le regioni come l'Emilia Romagna, che la offrono anche in regime di Day Hospital sono non a caso quelle dove l'uso della pillola è più consolidato».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO