Sanità

mag262020

Screening sierologici, in Lombardia inclusi farmacisti di comunità. Ordine: fanno parte del Servizio sanitario

Screening sierologici, in Lombardia inclusi farmacisti di comunità. Ordine: fanno parte del Servizio sanitario

La Regione Lombardia ha comunicato che anche i farmacisti che operano nelle farmacie di comunità rientrano nel programma di screening dell'Ats sugli operatori sanitari

La Regione Lombardia ha comunicato che anche i farmacisti che operano nelle farmacie di comunità rientrano nel programma di screening dell'Ats sugli operatori sanitari, al pari di medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e medici della continuità assistenziale. La decisione, spiega una comunicazione dell'Ordine provinciale dei farmacisti, arriva "dopo ripetute richieste" inviate.
L'Ordine specifica che i farmacisti di comunità hanno "un rapporto convenzionale e fanno dunque parte del Servizio sanitario. I farmacisti saranno, quindi, sottoposti al test per la ricerca degli anticorpi diretti contro il Sars-Cov2 e, in caso di esito positivo, al test per la ricerca dell'Rna virale (tampone)". Per conoscere tempi e modalità dello screening si attendono indicazioni dalla Regione.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO