Sanità

gen102019

Screening tumori urologici, in farmacie di Rho (Milano) intercettati 18 casi a rischio

Screening tumori urologici, in farmacie di Rho (Milano) intercettati 18 casi a rischio
Si è svolta in 127 farmacie, distribuite tra i distretti di Rho, Garbagnate e Corsico afferenti all'Azienda Socio Sanitaria Territoriale Rhodense la campagna di prevenzione dei tumori urologici, e ha intercettato 18 casi che sono stati inviati a livelli di cura successivi. Questi i risultati dell'iniziativa promossa a ottobre da Asst Rhodense e Federfarma Milano, da poco conclusa e diffusi da una nota stampa. Lo screening offerto ai partecipanti è stato organizzato in due step: la somministrazione di tre questionari con domande mirate a individuare fattori di rischio e, in caso di campanelli d'allarme, la possibilità di svolgere esami gratuiti presso il reparto di Urologia dell'Ospedale di Garbagnate. Questa procedura ha permesso di individuare ben 18 persone che sono state inviate a livelli di cura successivi.
«L'iniziativa con le farmacie fa parte dell'impegno che mettiamo nella prevenzione e nella diagnosi precoce dei tumori che ci permette di ottenere guarigioni complete con un minimo impatto sui pazienti grazie alle moderne tecniche chirurgiche mininvasive che applichiamo», afferma Andrea Gregori, direttore del reparto urologico di Garbagnate «l'Azienda in questi anni ci ha, infatti, messo a disposizione attrezzature all'avanguardia per utilizzare le tecniche endoscopiche (per entrare nel corpo senza effettuare tagli) e la laparoscopia in tre dimensioni (che permette di operare facendo pochi semplici e piccoli buchini)».
Ida Ramponi, Direttore generale della Asst Rhodense sostiene che «Questo progetto, che realizza un momento importante nell'ambito della cura e della prevenzione dei tumori, rappresenta, anche per la collaborazione con le farmacie, un'esperienza di prossimità e territorialità delle cure». Il direttore prosegue poi:« Avvicinare al cittadino, tramite le farmacie, un aspetto importante come quello della prevenzione, garantendo un primo approccio tramite screening e l'accesso diretto in caso di necessità, aggiunge valore a una prestazione già eccellente come quella garantita dal servizio di urologia di Garbagnate, e, più in generale, della Asst Rhodense»
«Le farmacie del territorio Rhodense sono orgogliose di aver partecipato a questa campagna di prevenzione dimostrando ancora una volta il valore e l'impegno a favore della salute dei cittadini"» spiega Annarosa Racca, Presidente di Federfarma Lombardia.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO