Sanità

feb132012

Semplificazioni in Gu, regia unica sul digitale

Un coordinamento unico che detterà il passo a Regioni ed Enti locali nella corsa al digitale, pratiche più veloci per invalidità e maternità anticipata. Queste alcune novità contenute nel decreto legge sulle Semplificazioni ora in vigore.

Un coordinamento unico che detterà il passo a Regioni ed Enti locali nella corsa al digitale, pratiche più veloci per invalidità e maternità anticipata e regole più elastiche per la tenuta dei gas medicinali. Queste alcune novità contenute nel decreto legge sulle Semplificazioni che è stato pubblicato settimana scorsa in Gazzetta ufficiale ed è già in vigore. La cabina di regia per la realizzazione dell’agenda digitale dovrà essere definita attraverso un Dpcm e avrà tempo fino al 2020 per portare a termine il percorso che prevede tra le altre cose la realizzazione di infrastrutture tecnologiche e immateriali. Per quanto riguarda l’invalidità, l’attestazione medico legale potrà essere sostituite dal verbale della commissione medica presentato con la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà. Inoltre, a decidere dell’astensione dal lavoro anticipata per gravidanza sarà la direzione territoriale del lavoro e la Asl, senza quindi il passaggio attraverso il ministero del Lavoro. Semplificata anche la gestione dei depositi di gas medicinali, con deroga all'obbligo di una laurea in farmacia, chimica, chimica e tecnologia farmaceutiche, chimica industriale e allargamento anche a laurea magistrale in biotecnologie industriali, biotecnologie mediche, ingegneria chimica.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi