farmaci

apr112012

Sentenza vaccino Mpr e autismo: un falso scientifico

Con riferimento alla sentenza del Tribunale di Rimini che torna ad associare la vaccinazione anti morbillo-parotite-rosolia (Mpr) allo sviluppo dell’autismo, Siti, Fimmg, Fimp e Sip, esprime forte sconcerto

Con riferimento alla sentenza del Tribunale di Rimini che torna ad associare la vaccinazione anti morbillo-parotite-rosolia (Mpr) allo sviluppo dell’autismo, Siti, Fimmg, Fimp e Sip, esprimono forte sconcerto, auspicano che il ministero della Salute proponga l’Appello presso la Corte di Bologna e si rendono disponibili a coadiuvare l'Avvocatura dello Stato con pareri e letteratura scientifici. È questo il messaggio che le sigle hanno voluto dare con l'obiettivo di evitare che tale sentenza, emessa nel 2010, «faccia giurisprudenza incidendo negativamente sulle dinamiche professionali degli operatori». La decisione del Tribunale, sostengono gli esperti, si basa «su quanto pubblicato, ormai 14 anni fa, dalla rivista Lancet, e successivamente ritirato per l’evidente infondatezza di quanto inizialmente proposto da un gruppo di ricercatori britannici». Il board invita chi è chiamato a giudicare, Commissioni ex Legge 210/92 comprese, ad assumere «il massimo rigore scientifico e soprattutto la sostenibilità delle affermazioni, delle sentenze e dei giudizi basata su acquisizioni universalmente riconosciute». Inoltre, si fa notare che è anomalo che vengano ignorati i pareri e le azioni della comunità scientifica, dal momento che due studi pubblicati sul British medical journal hanno decretato l’infondatezza di questa associazione. «Purtroppo sentenze come quella appena emanata» conclude la nota «rischiano di avere il solo risultato di far perdere fiducia in uno strumento preventivo fondamentale per la salute dei bambini e di tutta la popolazione, con conseguente ri-emergenza di malattie gravi e talora anche mortali, come il morbillo, inducendo peraltro nei genitori di bambini affetti da una seria patologia come l’autismo la falsa convinzione di aver trovato la ragione di tante sofferenze patite. E certamente questi genitori non meritano un’ulteriore falsità sulla condizione dei propri figli».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO