Sanità

gen132020

Sequestro farmaci all'aeroporto di Palermo, prodotti illeciti importati dal Ghana

Sequestro farmaci all’aeroporto di Palermo, prodotti illeciti importati dal Ghana

Nel 2019 sequestrate un totale di circa 24.000 pillole, 23.000 grammi di creme medicinali, 800 confezioni medicinali tra spray e bustine e oltre 91.000 millilitri di creme cosmetiche

All'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo sono stati sequestrati dalle autorità doganali oltre 1.300 pillole, più 2 kg di creme contenenti principi medicinali e 2 litri di creme cosmetiche. Fermata una cittadina ghanese per importazione di medicinali non conformi.
Le agenzie stampa riportano che i funzionari dell'Agenzia delle dogane e Monopoli e la Guardia di finanza dello scalo aeroportuale di Palermo, grazie a un'attività congiunta con l'utilizzo delle banche dati delle due amministrazioni, hanno fermato una cittadina ghanese dopo aver riscontrato nei suoi bagagli oltre 1.300 pillole medicinali in blister di vario genere e marca, più di 2000 gr di creme medicinali e 2000 millilitri di creme cosmetiche sia in tubetti che barattoli, contenenti balsamo e tinte per capelli.
La donna è stata segnalata alla locale procura della Repubblica per importazione di medicinali non conformi, e, come riportato dall'Ansa, gli investigatori sospettano traffici illeciti tra il Ghana e l'Italia per quanto riguarda medicinali e cosmetici.

Nel corso del 2019 infatti, sono stati denunciati altre 3 persone, tutte ghanesi, e sequestrate oltre 24.000 pillole medicinali, 23.000 grammi di creme medicinali, 800 confezioni tra spray e bustine e oltre 91.000 millilitri di creme cosmetiche.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO