Sanità

gen312012

Serrata Catanzaro contro i ritardi: adesione al 100%

Contro i ritardi nei pagamenti, che hanno raggiunto le cinque mensilità e rischiano di far fallire i presidi più piccoli, lo sciopero di ieri delle farmacie di Catanzaro ha ricevuto una adesione del 100%. La stima arriva da una nota di Federfarma Catanzaro che ha subito promesso una nuova serrata per il 20 e 21 febbraio e la partecipazione alla protesta nazionale del primo febbraio, se verrà confermata, con i vetri oscurati, a seguito della delibera della Commissione di garanzia contro una nuova chiusura. Tra le richieste delle farmacie della provincia c’è soprattutto quella di essere finalmente ricevuti dai vertici della Asl e dalla direzione generale della Regione e di mettere a posto, «a fronte delle cinque mensilità scadute (agosto, settembre, ottobre, novembre e dicembre), almeno i debiti relativi da agosto a ottobre. Ci sono farmacie a rischio di fallimento ed è qualcosa che noi non possiamo permettere che accada. I farmacisti della provincia ancora una volta, non ci stanno a essere messi da parte senza troppo rumore. L’esasperazione è alle stelle considerato che i farmacisti convenzionati da tempo sono tagliati fuori dalla rosa delle uscite finanziarie dell’Asp di Catanzaro».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO