Sanità

set92019

Servizi in farmacia, attivi in 4.300 esercizi. Prestazioni diagnostiche crescono del 46%

Servizi in farmacia, attivi in 4.300 esercizi. Prestazioni diagnostiche crescono del 46%

Servizi in farmacia, crescono le prestazioni diagnostiche erogate e le farmacie aderenti ai progetti di telemedicina

Sono oltre 4.300 le farmacie italiane che sfruttano la telemedicina per accertamenti diagnostici come elettrocardiogramma, misurazione della pressione o dell'attività cardiaca. Un servizio in crescita, come testimonia il +46% di prestazioni nell'ultimo anno, dato emerso dall'indagine realizzata da Htn Virtual Hospital e Federfarma.
Circa 29mila le prestazioni diagnostiche eseguite nel secondo trimestre del 2019, circa 10mila (+46%) in più rispetto allo stesso orizzonte temporale, nel 2018. Considerando anche il primo semestre, le prestazioni raggiungono quota 62.600, con un netto +44% rispetto alle 43.400 del 2018. Cresciuto anche il numero di farmacie che erogano questi servizi, nell'ordine del 55 (4.382 farmacie su un totale di 19mila).
«Le farmacie che offrono il servizio hanno uno spazio dedicato dove l'esame viene effettuato attraverso dispositivi ospedalieri - ha spiegato il segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia -. l tracciato dell'esame viene inviato a un centro specialistico certificato che a sua volta, dopo la lettura dei dati, invia alla farmacia la refertazione degli esami per via telematica in tempi brevissimi. Qualora i risultati fossero anomali, il paziente viene inviato al medico curante o, a seconda della gravità, al pronto soccorso».
Per Nicola Stabile, presidente di Promofarma, i dati testimoniano un incremento non solo della richiesta di servizi, ma anche della disponibilità delle farmacie a prendere parte a quei progetti che incrementano le prerogative del farmacista. «Il ruolo della farmacia, oltre che per la dispensazione del farmaco, sta diventando quello di presidio sul territorio per i servizi cognitivi - spiega ai microfoni di Federfarma Channel -. Obiettivo per noi importantissimo perché solo in questo modo la farmacia si riuscirà ad imporre anche come strumento per la prevenzione primaria. I dati ci spingono a fare sempre di più e sempre meglio per dare maggiori servizi ai cittadini e riconoscere alla farmacia un ruolo sempre più importante all'interno del Ssn»
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO