Sanità

lug112022

Servizi, nelle farmacie della Liguria si può fare il cambio del medico di base

Servizi, nelle farmacie della Liguria si può fare il cambio del medico di base

Nelle 600 farmacie della Liguria è stata avviata la sperimentazione del servizio di cambio del medico di famiglia: bisogna presentarsi con la tessera sanitaria più recente


Nelle 600 farmacie della Liguria è stata avviata la sperimentazione del servizio di cambio del medico di famiglia, affiancandosi ai canali già attivi tramite le Asl e la piattaforma online. La definizione del nuovo servizio è stata sancita da una delibera regionale approvata il 7 luglio e vede la collaborazione di Federfarma Liguria, Assofarm e Liguria Digitale.

Toti: facilitare la vita di chi vive nelle zone interne

"Oltre ai canali già attivi - spiega la Regione Liguria in una nota - nelle 600 farmacie sul territorio il nuovo servizio sarà reso disponibile in maniera multicanale, come già sperimentato con successo per la campagna vaccinale, per i cittadini maggiorenni iscritti all'anagrafe sanitaria della Liguria che si presenteranno con la tessera sanitaria più recente in loro possesso. Il cambio medico soddisfa una necessità importante, basti pensare che nell'ultimo anno i cambi effettuati dai cittadini liguri sono stati 327.387, di cui 24.205 sono stati eseguiti online grazie al servizio già reso disponibile da Liguria Digitale".
"L'obiettivo prioritario - spiega il presidente della Regione e assessore alla Sanità Giovanni Toti - è facilitare sempre di più la vita dei cittadini, in particolare a chi è fragile o abita ad esempio nell'entroterra e ora attiviamo questo nuovo servizio per cambiare il medico nella farmacia sotto casa, senza recarsi agli sportelli delle Asl, grazie alla collaborazione di Federfarma".


Borachia: rendere la farmacia un hub

La possibilità di cambiare il medico di famiglia in farmacia - dichiara Elisabetta Borachia, presidente di Federfarma Liguria - è una possibilità in più che la rete delle 600 farmacie liguri offrirà ai cittadini. È un servizio che si aggiunge ai molti, innovativi, che abbiamo avviato negli ultimi mesi in accordo con la Regione, nell'ottica di rendere la farmacia un hub con un'offerta all'utenza sempre più ampia, oltre che facilmente raggiungibile. I cittadini potranno cambiare il proprio medico - ma non sceglierlo per la prima volta, se ancora non ne hanno uno - semplicemente presentandosi in farmacia con la propria tessera sanitaria, nel giro di pochi minuti. Semplificazione ed efficienza sono le direzioni su cui stiamo lavorando, lavorando in piena sintonia con le istituzioni e gli altri stakeholder della sanità regionale".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi