Sanità

ott222015

Sifo, congresso nazionale: per sfide del Ssn serve visione multidisciplinare

Sifo, congresso nazionale: per sfide del Ssn serve visione multidisciplinare
Arrivare a una visione multidisciplinare delle sfide di una sanità al passo con le sempre maggiori evoluzioni nei bisogni di salute e negli scenari economici, attraverso i grandi temi dell'innovazione, della ricerca e sperimentazione clinica, dell'appropriatezza, per consolidare il confronto e far emergere anche proposte progettuali. È questo uno degli obiettivi del XXXVI Congresso nazionale Sifo, che inizia oggi a Catania fino a domenica 25, dal titolo "Il Farmacista per scelte, interventi, futuro, outcome". A tracciare un quadro Laura Fabrizio (foto), presidente Sifo, che spiega: «Il filo conduttore è ben espresso nel titolo: un titolo che nasce da un lavoro di brainstorming in cui abbiamo identificato 100 parole rappresentative dello scenario in cui in questo momento si muovono i farmacisti per poi selezionarne quattro, che sono l'acronimo della Sifo e che rappresentano tematiche e processi fondamentali per la sanità.

Il Congresso, a partire dalla sessione inaugurale di oggi, svilupperà proprio il tema della scelta professionale intesa anche come collaborazione tra il farmacista ospedaliero e distrettuale, le istituzioni, gli altri professionisti della sanità, e come base per progetti e interventi concreti orientati a porre le fondamenta per un futuro sostenibile del nostro sistema. E importanti, in questo senso, sono anche i risultati ottenibili dagli interventi e dalle progettualità dei farmacisti». D'altra parte, «i nuovi scenari competitivi e istituzionali richiedono nuovi approcci al management e una maggiore integrazione con il Servizio sanitario nazionale. E per far sì che la sanità non sia vista solo come un costo, ma come un valore, sono necessari modelli organizzativi efficaci, efficienti ed equi, e professionisti competenti, capaci di ridurre gli sprechi e contenere i costi, senza pregiudicare la qualità del sistema». Nella sessione inaugurale di oggi, «sarà anche lanciato un talk twitter, all'insegna dell'hashtag #Sifo2015, in modo da creare coinvolgimento nel dibattito e girare le domande che arrivano da tutti i farmacisti, presenti e non presenti, alle istituzioni e ai relatori sul palco». Tante le tematiche che verranno trattate nella quattro giorni del congresso, «dall'innovazione in oncologia ai farmaci biosimilari, dall'appropriatezza all'Hta, dai dispositivi medici alla sicurezza delle farmacie ospedaliere, dalle malattie rare al rischio clinico, alla galenica, per passare anche attraverso la telemedicina». Centrale sarà anche il «nuovo regolamento europeo per la sperimentazione clinica» e momenti importanti saranno poi la diffusione «di alcuni manuali messi a punto dalla Sifo: come per esempio quello sul rischio clinico, con l'obiettivo di promuovere una maggior consapevolezza nei farmacisti e un'appropriata interpretazione delle prescrizioni, sull'Hta, sui biosimilari e due documenti di indirizzo sul rischio chimico». Grande attenzione ai giovani: «verrà presentato anche il "Vademecum Sifo per il farmacista", un testo pratico, che si propone di supportare il percorso formativo, non solo durante il tirocinio ma anche una volta conseguita la specializzazione».

Inoltre, nell'appuntamento dedicato, verranno «esaminate e discusse le principali novità introdotte dal nuovo decreto ministeriale 68 (del 4/02/2015) che ha riorganizzato le Scuole di specializzazione di area sanitaria». Obiettivo sarà anche «l'identificazione di una rete formativa estera, oltre alla possibilità di dar vita auna rete formativa nazionale di eccellenza». Tante poi le novità del Congresso: tra queste «il Workshop lab movie di venerdì, orientato non solo alla formazione dei farmacisti sulla galenica clinica ma anche a produrre video efficaci per insegnare le correte modalità di esecuzione dei preparati».

Francesca Giani
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO