Sanità

ago242016

Sisma, Federfarma Roma attiva raccolta fondi per i colleghi e beni di prima necessità

Sisma, Federfarma Roma attiva raccolta fondi per i colleghi e beni di prima necessità

Federfarma Roma si è attivata per andare in soccorso ai cittadini e ai farmacisti della Provincia di Rieti che in conseguenza del terremoto di mercoledì mattina hanno visto crollare le proprie case e le proprie farmacie. Attraverso una circolare, Vittorio Contarina, presidente di Federfarma Roma ha informato della decisione di «riattivare immediatamente l'iban di Farma & Friends allo scopo di donare tutto il ricavato ai colleghi la cui farmacia è stata rasa al suolo dal sisma».

Riparte quindi la campagna di solidarietà che ha già in passato visto protagonisti i farmacisti di Roma. «Le donazioni, che auspichiamo generose, possono essere effettuate» si legge nel testo «sul conto corrente intestato a Edra Spa utilizzando l'IBAN IT 22 V 03069 09502 100000001613 specificando come causale "donazioni terremoto agosto 2016». Le donazioni sono possibili anche attraverso Paypal raggiungendo la pagina www.farmaefriends.it e cliccando sul pulsante dedicato in fondo al testo. Sostegno ai farmacisti, quindi, che hanno perso la possibilità di aiutare i cittadini ma un aiuto diretto alla popolazione attraverso la raccolta di beni di prima necessità non deperibili.

Federfarma Roma si è messa in contatto con i soccorritori della Protezione civile che hanno trasmesso le seguenti richieste:

  • Alimenti per bambini: latte in polvere, biscotti, omogeneizzati, pappe, pastina, biberon.
  • Articoli per l'igiene personale dei bambini: sapone, detergenti, creme, pannolini, salviettine igieniche.
  • Articoli per l'igiene personale degli adulti: fazzoletti, dentifrici, pannoloni, spazzolini da denti, detergenti, assorbenti igienici, carta igienica.
  • Articoli per la medicazione: cerotti, disinfettanti, bende, garze.
  • Altri articoli: alimenti non deteriorabili, biancheria intima, coperte, batterie.

Il punto di raccolta è stato attivato nella Capitale, presso la sede di Federfarma Roma in Via dei Tizi 10 e sarà aperto tutti i giorni dalle 8:30 alle 18:00. I prodotti dovranno essere consegnati entro e non oltre il primo settembre in modo da consentire, il giorno successivo, il ritiro già concordato con la Protezione Civile.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi