Sanità

dic172018

Sistema Farmacia Italia, a Verona farmacie pronte per l'adesione

Sistema Farmacia Italia, a Verona farmacie pronte per l’adesione
«Le adesioni delle farmacie veronesi a Sistema Farmacia Italia rappresenteranno sicuramente un'altra risposta forte del nostro territorio all'operato del Consiglio di presidenza nazionale con il quale quotidianamente lavoro e del quale mi onoro di far parte». Con queste parole il presidente di Federfarma Verona Marco Bacchini commenta la recente presentazione del progetto nazionale promosso da Federfarma nazionale a cui hanno partecipato 110 farmacie associate. Bacchini, si legge in una nota, nell'ambito dell'assemblea annuale degli iscritti, ha messo in risalto il potenziale operativo di una categoria oggi più che mai in grado di rispondere al vento del cambiamento riconoscendosi capace di cogliere fondamentali opportunità professionali. Sistema Farmacia Italia, questo il progetto nazionale sbarcato a Verona per coinvolgere, arruolare, convincere di come insieme le farmacie possono rispondere senza timore all'ingresso di quel capitale che, con la legge 124, ha rischiato di mettere in forte difficoltà le farmacie indipendenti italiane.

Presente il presidente Federfarma nazionale Marco Cossolo e la presidente Sunifar Silvia Pagliacci che supportati dal presidente Federfarma Servizi Antonello Mirone e da Alfredo Procaccini presidente di Sistema Farmacia Italia, con l'intervento di Salvatore Cassisi del cda, hanno dettagliatamente spiegato alle farmacie veronesi quale sia la strategia di aggregazione, i diversi livelli di adesione e soprattutto l'importanza di appartenere ad un sistema libero, forte, indipendente, come Federfarma Verona a gran voce propone. L'evento ha puntato i riflettori sulle farmacie di tutta la nostra provincia, urbane e rurali, un appuntamento reso ancora più prestigioso da ospiti come il sindaco di Verona Federico Sboarina. È la conferma di quanto le iniziative di Federfarma Verona siano sempre più riflesso di un riconoscimento istituzionale nei confronti dei servizi ad alto impatto sanitario e sociale che le farmacie associate sono in grado quotidianamente di offrire. Il neo sottosegretario alla salute Luca Coletto ha inviato per l'occasione alcune personali righe di condivisione e consenso lette a tutti i presenti in segno di saluto.

Ora inizia la fase di reclutamento e adesione al sistema, prova significativa di quanto alle parole seguano i fatti quando gli intenti sono condivisi e le proposte lungimiranti e strategiche.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>

SUL BANCO