Sanità

ott142015

Stabilità, su cifre Fondo preoccupazioni per tenuta innovativi e Lea

Stabilità, su cifre Fondo preoccupazioni per tenuta innovativi e Lea
Farmaci innovativi, Lea, stabilizzazione dei precari. Sono questi i temi che, all'indomani dell'incontro tra Governo, Regioni e ministero della Salute, in cui c'è stata l'ennesima conferma che il Fondo sanitario nella nuova legge di Stabilità sarà di 111 miliardi di euro, stanno destando maggiore preoccupazioni. A partire da Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, che ha ribadito ancora una volta che innovativi, Lea e stabilizzazioni dei precari dovranno essere obiettivi da portare avanti con decisione. E ha snocciolato cifre, con la conclusione che il Fondo dovrebbe aumentare almeno di altri 500 milioni di euro. D'altra parte, anche dalle Regioni, che per bocca del presidente della conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, fanno notare che il finanziamento è insufficiente e che ci vorrebbe almeno un miliardo in più, per arrivare a 112 miliardi, ci sono molte partite aperte: in primis quei tagli, pur fuori dalla sanità, ereditati dalla finanziaria di Monti, di 2,2 miliardi. Su questo punto ci sarebbe stata un'apertura da parte del Governo per cercare di mitigarne gli impatti. Per il resto, nella Stabilità sembra confermato il fondo per le Regioni virtuose, da definire al momento dei riparti dei fondi 2016, e alcuni riferimenti ai costi standard. Mentre a tenere banco all'incontro è stato anche il tema della revisione della Governance della farmaceutica, con la riformulazione dei tetti di cui si è discusso, insieme alla questione dell'innovazione.

Francesca Giani
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO