Sanità

dic62008

Statine a confronto

Sono buoni i risultati di uno studio comparativo, pubblicato sulle pagine del Mayo Clinic Proceedings, che ha messo a confronto atorvastatina (Lipitor) di Pfizer con simvastatina (Zocor) di Merck & Co. A rendere noti i dati della ricerca, che evidenziano una riduzione del rischio di eventi cardiovascolari del 13% per i pazienti in cura con il Lipitor, è la stessa Pfizer. Lo studio ha esaminato 219 mila pazienti tra i 18 e i 64 anni d'età nei primi 12 mesi di uso delle statine. Le dosi si attestavano a 29 milligrammi per il farmaco targato MercK e 19 mg per il Lipitor. "Ricerche osservazionali come queste - sottolinea Terry Jacobson, docente di medicina per la Emory University - riflettono l'uso dei farmaci nel mondo reale della pratica clinica. E i dati sembrano suggerire che le statine più potenti possono dar luogo a una maggiore riduzione del rischio cardiovascolare. Sarebbe saggio fare delle valutazioni economiche su studi come questo - conclude - per determinare il potenziale impatto sul costo delle cure".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO