farmaci

dic22013

Statine e dolore muscoli: interazioni minano la compliance

farmaci

L’uso concomitante di statine e di medicinali che ne inibiscono il metabolismo si associa a un maggior tasso di dolori muscolari nel corso della terapia ipolipemizzante, tanto che i sintomi dolorosi di nuova insorgenza, o pre-esistenti ma peggiorati, possono indurre i pazienti ad abbandonare l’assunzione della statina. Lo dimostrano i risultati, pubblicati sul Journal of clinical lipidology, di un sondaggio effettuato da ricercatori della Oregon state university (Osu) su 10.000 utilizzatori ed ex utilizzatori di statine. Dai dati emerge che il 29% dei pazienti ha riferito un effetto "correlato ai muscoli" e il 62% ha detto che il dolore muscolare è stato il motivo principale per il quale ha smesso di prendere le statine. E molti di coloro che hanno smesso di prendere le statine assumevano anche altri 3 farmaci, in media, che interferivano con il metabolismo delle statine. In pratica, l'assunzione di farmaci che interferiscono con il metabolismo delle statine quasi raddoppia le probabilità che il paziente interrompa l'assunzione del farmaco ipolipemizzante a causa di dolori muscolari. «Conosciamo da tempo molti farmaci che possono interagire con le statine, ma solo ora sta diventando chiaro che questo è un contributo significativo agli effetti collaterali, e spesso la ragione che porta alcuni pazienti a smettere di prendere le statine» ha dichiarato Matt Ito, professore presso l'Osu college of pharmacy e presidente della National lipid association, che ha finanziato lo studio, aggiungendo «è un problema di cui tutti, medici, farmacisti e pazienti hanno bisogno di essere più consapevoli». Piuttosto che interrompere la terapia, ai pazienti si potrebbero cambiare i dosaggi delle statine, prescrivere farmaci che non causano interazioni o cambiare il tipo di statina. (E.L.)


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi