Steroli

nov12008

Rosuvastatina anche in Germania

A cinque anni dal lancio sui principali mercati europei, rosuvastatina (Crestor) di AstraZeneca è stata approvata anche in Germania. Ora l'azienda deve affrontare la negoziazione del prezzo del farmaco con le autorità regolatorie nazionali,...
transparent

nov122008

Statine non appropriatamente prescritte

Uno studio condotto dalla ASL di Foligno (PG) ha verificato l’appropriatezza prescrittiva in medicina generale, delle statine per il controllo del livello di colesterolo LDL. Gli autori hanno valutato i dati clinici di 14.110 pazienti di età...
transparent

gen282011

Dal Biancospino un aiuto contro il colesterolo

Il biancospino (Crataegus laevigata) è una pianta medicinale comunemente impiegata nel trattamento dell’insufficienza cardiaca, oltre che di disturbi psicosomatici. Per chiarire il meccanismo d’azione nella prevenzione cardiovascolare secondaria un team...
transparent

feb92011

Il latte di soia previene l’aterosclerosi

Un recente studio nigeriano è stato disegnato per confermare l’ipotetica azione ipocolesterolemizzante della soia. In particolare, i ricercatori dell’università di Ladoke Akintola (Osun State, Nigeria), hanno analizzato gli effetti del latte di soia sul...
transparent

apr62011

Fitosteroli promossi come ipolipidemizzanti di supporto

L’efficacia dei fitosteroli, gli steroli di origine vegetale aggiunti ad alcuni alimenti, è confermata da una recente revisione degli studi clinici in proposito. In realtà l’azione ipocolesterolemizzante degli steroli fu individuata per la prima volta...
transparent

apr212011

Nuova molecola per ipercolesterolemia rara

Si chiama lomitapide e apre nuove speranze per chi è affetto da forme finora incurabili di ipercolesterolemia omozigote. Si tratta di un  centinaio di pazienti in Italia, circa 6.000 nel mondo, che possiedono un doppio gene patologico e che non rispondono...
transparent

mag272011

C’è un colesterolo peggiore dell’Ldl

I ricercatori dell'università di Warwick hanno identificato un nuovo tipo di molecola del colesterolo che avrebbe effetti ancora peggiori rispetto al colesterolo Ldl finora considerato responsabile della formazione di placche aterosclerotiche sulla parete...
transparent

giu142011

Cibi arricchiti non sostituiscono la terapia

E se il consumo di cibi funzionali compromettesse l’adesione alla terapia statinica? Se lo è chiesto un team di ricercatori olandesi, analizzando i dati di un trial randomizzato e controllato, parte di un progetto di ricerca focalizzato proprio a migliorare...
transparent

giu282011

Mix botanico testato in India: è un buon anticolesterolo

Nei pazienti con ipercolesterolemia primaria e dislipidemia mista risulta efficace l’impiego di una combinazione ottimale di alcune sostanze fitoterapiche. La dimostrazione arriva da uno studio clinico randomizzato, in doppio cieco, a gruppi paralleli,...
transparent

lug72011

Nelle donne anziane la vitamina D3 allunga la vita

Le donne anziane, ricoverate negli istituti di cura, sono spesso carenti di vitamina D e quindi a maggior rischio di cadute e fratture. Proprio in queste pazienti però la supplementazione con vitamina D3 (colecalciferolo) avrebbe effetti positivi sulla...
transparenttransparent
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO