Sanità

set62019

Stipendi nella farmaceutica, tra i più alti in Italia: settore al secondo posto

Stipendi nella farmaceutica, tra i più alti in Italia: settore al secondo posto

Stipendi nella farmaceutica, il settore si conferma al secondo posto in Italia per retribuzione

Retribuzione annua lorda (Ral) di poco inferiore ai 40mila euro annui e, nel settore dei dirigenti, del 5,4% superiore alla media nazionale: il settore farmaceutico si conferma al secondo posto in Italia per retribuzione, e se gli stipendi dei quadri appaiono in linea con il mercato nazionale, quelli degli impiegati risultano più alti. A testimoniarlo sono i dati della seconda edizione della guida alle retribuzioni del pharma compilata da Badenoch & Clark in collaborazione con Jobpricing.
Come riporta la stampa specializzata, l'analisi si è concentrata su Ral, quota variabile e dati per settore su un campione di 350mila osservazioni fra individui e aziende. Le risposte anonime, rilasciate da lavoratori dipendenti a tempo determinato, indeterminato o in somministrazione, sono state raccolte e aggiunte ai dati provenienti dalle direzioni delle risorse umane delle aziende di ogni settore, regione e ampiezza.
La filiera del Pharma si riconferma come un mercato in crescita: con un valore generato di circa 31,2 miliardi, l'incremento è del 107% (rispetto al 23% del settore manifatturiero). Rilevati anche i livelli di occupazione: dalla ricerca (terzo settore per investimenti, che ammontano a 1,5 miliardi) alla distribuzione, il settore occupa 65mila persone (il 42% donne).
Nell'ultimo quinquennio, la retribuzione dei dirigenti del farmaceutico ha subito una contrazione, invertita nel corso dell'ultimo anno, quando ha iniziato a risalire. Al momento, il settore farmaceutico e biotecnologico risulta il secondo meglio retribuito in Italia, dopo le banche, con una Ral media superiore ai 40mila.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO