farmaci

ott212021

Terapia ormonale sostituiva, nuova combinazione di due ormoni naturali in arrivo in Italia

Terapia ormonale sostituiva, nuova combinazione di due ormoni naturali in arrivo in Italia

Sarà a breve disponibile in Italia una nuova terapia ormonale sostituiva, efficace e sicura, basata su due ormoni biologicamente identici a quelli umani

Sarà a breve disponibile in Italia una nuova terapia ormonale sostituiva, efficace e sicura, basata su due ormoni chimicamente e biologicamente identici a quelli endogeni umani per alleviare i sintomi da carenza di estrogeni tipici della menopausa.

Menopausa, disturbi e sintomi da gestire

"In menopausa, l'esaurimento della funzione dell'ovaio comporta un'assenza degli ormoni prodotto dall'ovaio stesso che induce nella donna una serie di disturbi e accentua e velocizza il processo di invecchiamento", dichiara il professor Angelo Cagnacci, direttore Istituto di Clinico Ostetrica e Ginecologica IRCCS - Ospedale San Martino di Genova, Dipartimento di Neuroscienze, Riabilitazione, Oftalmologia e Scienze Materno Infantili, Università di Genova e presidente della Società italiana per la Menopausa. "I disturbi sono essenzialmente le vampate di calore, i disturbi del sonno, le alterazioni del tono dell'umore, la perdita di memoria, ma anche disturbi vaginali. L'accentuazione dei processi di invecchiamento è sostanzialmente un'accentuazione dell'aterosclerosi, di perdita di massa ossea, di degenerazione cerebrale che portano poi nel lungo periodo a malattie cardiovascolari, fratture osteoporotiche o a demenze più frequenti. Più una donna è sintomatica e maggiore è la probabilità che sviluppi queste patologie che si presenteranno più frequentemente con l'invecchiamento".

Nuova terapia basata sulla combinazione di due ormoni naturali

Tra i trattamenti più efficaci per aiutare la donna ad affrontare in maniera più serena questo periodo della vita, c'è la Terapia Ormonale Sostitutiva (TOS) che compensa la mancanza di ormoni, alleviando i disturbi tipici della menopausa e aiutando a prevenire il rischio di sviluppare patologie come malattie cardiovascolari, osteoporosi e sindromi metaboliche. Già presente in diversi dosaggi e vie di somministrazione, sarà presto disponibile anche in Italia una nuova terapia basata sulla combinazione di due ormoni naturali - 17 beta estradiolo e progesterone micronizzato - che hanno una struttura chimica identica a quella degli ormoni prodotti fisiologicamente dal corpo della donna. Si definiscono ormoni "naturali" perché presentano una struttura chimica identica a quella degli ormoni prodotti fisiologicamente dal corpo femminile. Si tratta quindi di un prodotto che viene incontro alle esigenze anche delle donne più reticenti e timorose nell'utilizzo di farmaci a base di ormoni. I risultati di uno studio clinico di fase III hanno dimostrato una riduzione significativa della frequenza e della gravità dei sintomi vasomotori e dei disturbi del sonno. Inoltre, dopo 3 mesi di terapia, l'82% delle pazienti ritiene che la sua condizione sia molto o estremamente migliorata. A questi risultati di efficacia, si associa anche un buon profilo di sicurezza, in quanto il progesterone micronizzato non aumenta il rischio di carcinoma mammario e di tromboembolismo venoso.

Rossella Gemma
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi