Scienza

giu12010

Terapie anti-fumo gratuite in ASL virtuose

Anche se il costo dei farmaci per smettere di fumare equivale al costo di un pacchetto di sigarette al giorno di un mese, è proprio il prezzo a scoraggiare chi vuole provarci: 200 euro per un trattamento di quattro settimane con vareniclina o nicotina sostitutiva o ancora le sigarette elettroniche. Per questo motivo, molte ASL stanno rendendo queste terapie gratuite, come è stato spiegato in occasione della consegna del premio “Fumo, Salute Sanità”, organizzato dall'Osservatorio sanità e salute, in collaborazione con l'Osservatorio fumo, alcol e droga dell'Istituto superiore di sanità (Iss), per promuovere le buone pratiche dei centri anti-fumo. Il premio è stato per altro assegnato a due ASL, quelle di Prato e Trieste, che hanno introdotto nei propri centri antifumo anche la terapia farmacologica gratuita e si sono guadagnati il riconoscimento di migliori strutture in questo campo. Promuovere iniziative per aiutare i fumatori a smettere è particolarmente utile anche perch� chi si rivolge a strutture specializzate o al medico ha possibilità cinque volte superiori di vincere la battaglia contro il fumo, che sette pentiti su 10 perdono pochi mesi dopo aver deciso di smettere, secondo i dati dell'ISS.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO