Sanità

set162016

Terremoto, Enpaf: deliberati interventi in favore di iscritti e pensionati

Terremoto, Enpaf: deliberati interventi in favore di iscritti e pensionati
«Come anticipato all'indomani del terremoto che, nella notte del 24 agosto scorso, ha devastato il Centro Italia, il Consiglio di amministrazione Enpaf, riunitosi il 14 settembre, ha adottato misure in sostegno degli iscritti e pensionati residenti nei Comuni colpiti dal sisma». È quanto fa sapere l'ente con una nota in cui il presidente Emilio Croce precisa che «sono state adottate due distinte deliberazioni. La prima prevede degli interventi a favore degli iscritti e dei pensionati che abbiano subito danni all'abitazione di residenza o all'esercizio dell'attività professionale. Sono, inoltre, previsti interventi in favore degli iscritti per i quali, in seguito al sisma, sia intervenuta la cessazione del rapporto di lavoro dipendente».

Le domande, unitamente alla documentazione richiesta, dovranno essere inviate direttamente all'Enpaf a mezzo raccomandata entro il 30 novembre p.v., utilizzando l'apposita modulistica scaricabile dal sito della Fondazione. «La seconda deliberazione - continua Croce - è relativa alla sospensione, fino al 31 dicembre 2016, della riscossione dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti per l'anno 2016 e la riscossione di quelli posti in pagamento, tramite cartella esattoriale non anteriore al 2010 e con rateizzazioni o pagamenti in corso». Secondo Croce, queste iniziative «non possono essere la soluzione ma sono un segno tangibile della presenza dell'Ente nelle situazioni di difficoltà dei propri iscritti».(SZ)
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO