farmaci

lug62011

Test rapidi per malaria, più accuratezza e meno farmacoresistenza

Una nuova revisione sistematica Cochrane ha valutato l’accuratezza dei test diagnostici rapidi, concludendo che rappresentano «un ulteriore passo in avanti verso il raggiungimento della precisione nella diagnosi di malaria e la chiave per assicurare il corretto trattamento da somministrare ai pazienti». Nelle aree in cui la malattia è endemica, infatti, per molti anni gli operatori sanitari colpiti dalla febbre assumevano farmaci antimalarici senza la conferma di una diagnosi, con la probabilità di ricevere il trattamento sbagliato e con conseguente spreco di risorse e aumento della resistenza ai farmaci disponibili. L’Organizzazione mondiale della sanità, infatti, ora consiglia vivamente al personale sanitario di confermare la diagnosi di malaria prima di somministrare il trattamento, con terapie che prevedono la combinazione di artemisinina, ma, in molti contesti, questo richiede un grande cambiamento nella pratica non facile da adottare. In tal senso, secondo quanto riportato dalla Cochrane, i test diagnostici rappresentano un’opportunità: sono relativamente semplici da eseguire, non richiedono attrezzature specializzate e prevedono l’utilizzo di anticorpi che, a contatto con il sangue infetto di un paziente, si legano ai parassiti della malaria e innescano un cambiamento di colore su una striscia che può essere osservata facilmente ad occhio nudo. «Dopo aver esaminato i dati disponibili di 74 studi, possiamo dire che questi test che rilevano gli antigeni riescono a individuare almeno 19 casi su 20, una percentuale di successo che rende questi strumenti potenzialmente molto utili nella pratica clinica » afferma Katharine Abba, che ha effettuato la revisione presso la Scuola di Medicina Tropicale di Liverpool. «Le risorse possono essere salvaguardate con un utilizzo razionale dei farmaci antimalarici e questo ridurrà anche la pressione sulla resistenza ai farmaci» conclude.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO