FARMACI E DINTORNI

dic92010

Test rapido per scovare Tbc, anche multi-farmacoresistente

Il nuovo test rapido della tubercolosi (Tbc), promosso dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) rappresenta un passo avanti nella lotta alla malattia nel mondo. Il kit impiega 100 minuti per diagnosticare la malattia, anche nelle forme multi-farmacoresistenti (Mr-Tbc) e in quelle in cui la tubercolosi è associata all'Aids. Si tratta di un test di amplificazione degli acidi nucleici (Naat) automatizzato testato per 18 mesi sia sotto il profilo dell'efficacia sia della diagnosi precoce della Tbc e delle sue forme multi-farmacoresistenti. Grazie all’accordo raggiunto con la Cepheid, l'azienda produttrice, il kit verrà venduto in 116 paesi a basso e medio reddito a un costo ribassato del 75% rispetto al prezzo di mercato. La sua accessibilità, dunque, sarà immediata a livello mondiale. «Il test - annuncia Mario Ravigkione direttore del dipartimento Stop Tbc dell'Oms - rappresenta una pietra miliare per la diagnosi e cura della tubercolosi. È anche una fonte di speranza per i milioni di persone che sono ad alto rischio di Tbc e Mr-Tbc». Secondo gli esperti, la rapidità e la diffusione del kit potrebbe incrementare di 3 volte la diagnosi di pazienti con Mr-Tbc e raddoppiare quella dei soggetti affetti dal Tbc e Hiv.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO