Sanità

nov202020

Tour della salute 2020, prevenzione e stile di vita per sensibilizzare sui rischi delle malattie

Tour della salute 2020, prevenzione e stile di vita per sensibilizzare sui rischi delle malattie

"Tuor della salute", l'iniziativa per promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato e sensibilizzare i cittadini sui rischi delle malattie e sull'importanza dell'aderenza alle terapie

La prevenzione attraverso la promozione di uno stile di vita sano ed equilibrato, l'educazione alla prevenzione e al benessere, la sensibilizzazione sui rischi delle malattie e sull'importanza dell'aderenza alle terapie, sono le principali tematiche al centro della terza edizione del "Tour della Salute". L'evento, realizzato in collaborazione con Federfarma e con il sostegno di Teva Italia, che negli anni scorsi raggiungeva fisicamente le piazze delle principali città italiane, quest'anno sarà completamente digitale, a causa dell'emergenza Covid.

I contenuti dell'iniziativa

Dal 26 novembre al 20 dicembre esperti afferenti alle principali Società scientifiche italiane nel campo della diabetologia, patologie cardiovascolari, dermatologia, nutrizione - Sid, Siprec, Adoi e Adi - metteranno a disposizione dei cittadini qualificati consigli e preziose informazioni sul web. Nel periodo della campagna, sulla pagina Facebook e sul canale Youtube del Tour della Salute, così come sui canali di comunicazione e sulle pagine social di Federfarma, saranno pubblicati due video al giorno, il primo alle 7 del mattino e l'altro alle 19, nei quali gli esperti affronteranno argomenti riconducibili a quattro grandi aree tematiche: la prima settimana sarà dedicata alle malattie cardiovascolari, la seconda alla prevenzione del diabete, la terza all'aderenza al farmaco e farmaco equivalente, l'ultima alle malattie della pelle (dermatite atopica e psoriasi). Hashtag della campagna "laprevenzionenonsiferma". «Durante questa emergenza sanitaria, le farmacie non hanno mai chiuso, ed hanno svolto un ruolo importate di informazione e rassicurazione delle persone, oltre ad aumentare la distribuzione per conto. Abbiamo anche contribuito ad evitare molti accessi non necessari agli ospedali. Forti della credibilità acquisita, anche di questi tempi, dobbiamo metterci a disposizione per evitare una tragedia nella tragedia: della mancata aderenza alle terapie dei pazienti cronici e agli screening» ha affermato Marco Cossolo, presidente Federfarma Nazionale, in occasione della videoconferenza di presentazione della iniziativa «Dobbiamo ricordare che nella pandemia da Covid-19 le altre patologie non sono sparite. Se non continuiamo a fare prevenzione, ci saranno conseguenze nel medio e nel lungo termine».
La campagna costituisce un'occasione per tutti i cittadini, di ogni età e in qualsiasi condizione di salute, per ampliare il proprio bagaglio di conoscenze, allo scopo di accrescere e migliorare la propria qualità della vita.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO