FARMACI E DINTORNI

nov302010

Troppo adipe addominale mette a rischio le ossa

Una ricerca statunitense sfata la convinzione comune che un po’ di sovrappeso offra protezione alle donne contro l'osteoporosi. I dati, presentati al meeting della Radiological society of North America, dimostrano che l’eccesso di grasso addominale, che determina la forma più tonda (cosiddetta a mela) della donna, mette a maggior rischio le di sviluppare la malattia rispetto alle donne con l’adipe più concentrato nella parte inferiore del corpo (forma cosiddetta a pera). Lo studio ha considerato 50 donne sovrappeso, con un indice di massa corporea intorno a 30, e in pre-menopausa, esaminate per determinare la distribuzione del grasso nel corpo e la loro densità ossea. La localizzazione addominale dell’eccesso di adipe era associato a una densità ossea più bassa, uno dei principali indicatori del rischio di osteoporosi. "Questo studio dimostra che non solo l'obesità è uno dei maggiori problemi della salute pubblica, ma che è anche un fattore di rischio per l'osteoporosi» ha spiegato Miriam Bredella della Harvard medical School.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO