farmaci

set202011

Usa, in aumento gli avvelenamenti da farmaco tra i bambini

Nonostante gli sforzi compiuti nella prevenzione, negli Stati Uniti il numero di bambini vittime di avvelenamenti accidentali con farmaci è salito del 22%

Nonostante gli sforzi compiuti nella prevenzione, negli Stati Uniti il numero di bambini vittime di avvelenamenti accidentali con farmaci è salito del 22%. Il dato proviene dall'analisi del registro dell'American association of poison control centers tra 2001 e 2008 e pubblicati sul Journal of Pediatrics. I farmaci da prescrizione rappresentano il 55% delle ingestioni accidentali, il 76% dei ricoveri ospedalieri e il 71% delle lesioni rilevate nei Pronto Soccorso. Tra questi l'impatto maggiore deriva dagli antidolorifici a base di oppioidi (morfina, codeina, ossicodone), dai sedativi-ipnotici come i farmaci per favorire il sonno e da quelli per la cura dei disturbi cardiovascolari. «Il problema degli avvelenamenti pediatrici sta peggiorando anziché migliorare» sostiene Randall Bond, del Cincinnati children's hospital medical center e autore dello studio.

J Pediatr. 2011 Sep 13. [Epub ahead of print]


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi