Sanità

set22020

Vaccinazione antinfluenzale, Pgeu alle Autorità: coinvolgere farmacisti e fare uso della rete di farmacie

Vaccinazione antinfluenzale, Pgeu alle Autorità: coinvolgere farmacisti e fare uso della rete di farmacie

Il Pgeu, che rappresenta in Europa la categoria, invita le autorità sanitarie a proseguire e a rafforzare la collaborazione con i farmacisti di comunità per la vaccinazione antinfluenzale

Il Pgeu, l'associazione che rappresenta in Europa le organizzazioni professionali dei farmacisti "invita le autorità sanitarie a proseguire e a rafforzare la collaborazione con i farmacisti di comunità e con e le organizzazioni di categoria, e a integrare i farmacisti nelle strategie di vaccinazione nazionali". È quanto riporta un comunicato della Pharmaceutical Group of European Union che ricorda come l'approssimarsi dell'influenza stagionale e una possibile recrudescenza dei casi di Covid-19 in tutta Europa "porranno un enorme fardello sui servizi sanitari già sotto pressione".

Santos (Pgeu): farmacisti professionisti sanitari altamente qualificati

L'avvio di programmi di vaccinazione antinfluenzale in tempi di Covid-19 sarà particolarmente impegnativa ed è urgente mettere in atto campagne di vaccinazione efficaci che possano aiutare a prevenire i ricoveri, garantendo un accesso adeguato e la diffusione dei vaccini antinfluenzali soprattutto per i gruppi a rischio. Da queste considerazioni nasce l'invito del Pgeu coinvolgere farmacisti di comunità nelle strategie di vaccinazione nazionali. «Non possiamo ancora fermare il coronavirus - sono le parole del presidente della Pgeu, Duarte Santos - ma possiamo mitigare gli effetti dannosi di una combinazione di Covid-19 e influenza stagionale sui sistemi sanitari nei prossimi mesi. Incoraggiamo fortemente i governi nazionali a fare uso della rete ampiamente accessibile di farmacie in tutta Europa per assistere in strategie di immunizzazione efficienti e ampliare le opportunità di vaccinazione. I farmacisti della comunità sono professionisti sanitari altamente qualificati e una fonte affidabile di informazioni. Possono svolgere un ruolo chiave nell'identificare i pazienti nei gruppi a rischio (anziani, pazienti con malattie croniche, immunocompromessi, ecc.) E aumentare la fiducia del pubblico nella vaccinazione. I farmacisti dovrebbero essere strettamente coinvolti nella pianificazione dei programmi di vaccinazione antinfluenzale e ricevere un supporto e risorse adeguati per fornire assistenza ai pazienti. In quanto fornitori di assistenza sanitaria in prima linea, dovrebbero anche essere inclusi nei gruppi di accesso prioritario per il vaccino antinfluenzale».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO