Sanità

mag32021

Vaccini in farmacia, in Liguria 105 punti vaccinali: garantite 6 mila somministrazioni a settimana

Vaccini in farmacia, in Liguria 105 punti vaccinali: garantite 6 mila somministrazioni a settimana

Diventano 105 i punti vaccinali territoriali per la somministrazione del vaccino AstraZeneca allestiti nelle farmacie della Liguria: dal 6 maggio partiranno le inoculazioni

Diventano 105 i punti vaccinali territoriali (Pvt) per la somministrazione del vaccino AstraZeneca allestiti nelle farmacie della Liguria, per le 53 che si sono aggiunte si aprono oggi la prenotazione e agende vaccinali, mentre le inoculazioni vere e proprie inizieranno giovedì 6, una volta completate le fasi di consegna del vaccino. A fare il punto è una comunicazione ufficiale di Federfarma Liguria.

Circa 6mila vaccinazioni a settimana

A seguito degli accordi intercorsi fra l'Unione Ligure Associazioni titolari di farmacie, Regione Liguria ed Alisa, spiega la nota stampa, "alle 52 farmacie che hanno iniziato con l'attività lo scorso 29 marzo - prima regione in Italia ad effettuare questo servizio - se ne aggiungeranno infatti altre 53 al via dal 3 maggio, portando il totale dei Pvt in Liguria a 105. Per questo secondo gruppo di farmacie si partirà lunedì 3 maggio con l'apertura delle prenotazioni e delle agende vaccinali, mentre le inoculazioni vere e proprie inizieranno giovedì 6, una volta completate le fasi di consegna del vaccino". La fascia di età interessata da queste vaccinazioni è quella delle persone fra i 60 e i 79 anni, le prenotazioni per questo secondo gruppo di farmacie saranno possibili a partire dalle ore 11 di lunedì 3 maggio sui consueti canali, a partire dal portale prenotovaccino.regione.liguria.it o direttamente in farmacia. La capacità vaccinale garantita dalle farmacie liguri salirà a circa 6 mila somministrazioni a settimana a partire dal 10 maggio.
«Siamo molto soddisfatti di aver ampliato gli accordi già esistenti con la Regione Liguria, Alisa e Liguria Digitale, aumentando i servizi per i cittadini: il nostro impiego anche per l'effettuazione dei tamponi antigenici, il cui avvio è previsto nel giro di sette-dieci giorni, garantirà poi un ulteriore salto di qualità nella lotta al virus. Il forte gradimento espresso della popolazione per i servizi offerti dalle farmacie ci è di grande conforto e stimolo per continuare con decisione in questa battaglia che richiede un impegno comune», commenta Elisabetta Borachia, presidente dell'Unione Ligure.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO