Sanità

giu222021

Vaccini in farmacia, siglato accordo in Sardegna: 600 farmacisti pronti a somministrarli

Vaccini in farmacia, siglato accordo in Sardegna: 600 farmacisti pronti a somministrarli

In Sardegna c'è l'accordo tra Regione e farmacie presso le quali a partire dalla settimana prossima ci si potrà vaccinare. Federfarma regionale: "siamo pronti, attendiamo le scorte"

In Sardegna c'è l'accordo tra Regione e farmacie presso le quali, a partire dalla settimana prossima, ci si potrà vaccinare. Ora si attende solo il via libera da parte dell'assessore della Sanità Mario Nieddu. Lo ha annunciato Pierluigi Annis presidente regionale di Federfarma: «Siamo pronti, attendiamo le scorte e capire da quali fasce d'età partire con le somministrazioni».

Attese le indicazioni su logistica e fasce di età

«L'accordo è stato firmato ieri in modalità elettronica e ci sono già seicento farmacisti sardi formati e pronti a fare le iniezioni. Noi siamo pronti - conferma Annis - attendiamo le scorte che andranno a ritirarle negli hub le tre società incaricate del trasporto di qualunque farmaco nell'Isola e, poi, sapere da quale fascia d'età dovremo iniziare con le inoculazioni. Se ci saranno disponibilità di vaccini e verranno emanate subito le direttive dalla settimana prossima potremmo iniziare le somministrazioni». Sono già 300 su 600 le farmacie che si erano rese disponibili in una prima ricognizione e dovranno essere comunicati alle Assl di riferimento i farmacisti vaccinatori. «Bisognerà intanto capire quali vaccini potremmo somministrare e - aggiunge Annis - se inoculeremo l'intero ciclo o faremo solo richiami. Attendiamo le indicazioni ufficiali anche per organizzare la logistica: noi siamo pronti». Intanto nell'Isola ieri sono state somministrate 14mila dosi, 5211 prime inoculazioni e 8796 richiami, che portano il totale complessivo delle vaccinazioni a 1.219.283 su 1.416.104 consegnate dalla struttura commissariale, pari all'86,1%. la percentuale di sardi che hanno ricevuto almeno una dose (o monodose) è pari al 52,39% della popolazione, mentre la seconda dose è stata somministrata al 22,39% dei residenti o domiciliati in Sardegna.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi