Sanità

nov262014

Vaccini-autismo, tribunale condanna ministero a risarcimento

Vaccini-autismo, tribunale condanna ministero a risarcimento
Nesso causale tra vaccino esavalente e autismo. Ad acclararlo una sentenza del Tribunale del Lavoro di Milano che condanna il ministero della Salute a versare un assegno bimestrale a un bimbo affetto dalla malattia e vaccinato nel 2006. Il ministero in una nota comunica di aver proposto per il tramite dell'Avvocatura distrettuale dello Stato, tempestivamente appello avverso la predetta sentenza dinanzi alla Corte di appello di Milano. «Sono pertanto destituite di fondamento» continua la nota «le dichiarazioni attribuite dalla stampa al difensore del ricorrente secondo cui la sentenza sarebbe ormai passata in giudicato". Secondo il medico legale il rischio di sviluppare l'autismo in seguito alla somministrazione del vaccino sarebbe addirittura sottostimato perché attualmente ci sarebbero in circolazione ancora dei lotti contenenti un disinfettante tossico per il sistema nervoso perché contenente mercurio. A confermarlo sarebbe l'autorità sanitaria australiana. Per tutti questi motivi la sentenza stabilisce che il bambino, che oggi ha 9 anni, riceverà ogni due mesi un indennizzo base di 1.683 euro cui sarà aggiunto una tantum un importo variabile.

Marco Malagutti

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO