farmaci

lug252011

Vaccino anti-Hpv funziona anche nelle 24-45enni

Il vaccino quadrivalente per l'Hpv si dimostra molto efficace con accettabile sicurezza nelle donne di età compresa tra 24 e 45 anni, a prescindere dalla precedente esposizione a vaccini anti-Hpv. È il risultato di uno studio multicentrico coordinato da Xavier Castellsagué, dell’Istituto catalano di Oncologia de L’Hospitalet de Llobregat, in Spagna. La ricerca ha coinvolto 3.819 donne senza storia di malattia cervicale o verruche genitali nei 5 anni precedenti. Al campione arruolato sono stati somministrati vaccino quadrivalente o placebo il primo giorno, poi al secondo e sesto mese. L’identificazione di neoplasia intraepiteliale cervicale (Cin) e di lesioni genitali esterne (Egl) è stata condotta tramite Pap test, ispezione genitale e prelievo semestrale cervico-vaginale. L’efficacia è stata valutata in una popolazione per-protocollo (che ha ricevuto le tre dosi, era naïve ai tipi rilevanti di Hpv al giorno 1 ed è rimasta libera dall’infezione fino al settimo mese) e in altre popolazioni, naïve o non naive. L’efficacia del vaccino contro l’incidenza combinata di infezione persistente, Cin/Egl relativo all’Hpv 6/11/16/18 nella popolazione per-protocollo è stata dell’88,7%. L’efficacia nelle donne sieropositive, e con Dna negativo ai tipi rilevanti di vaccino Hpv all’arruolamento, che hanno ricevuto almeno una dose è stata del 66,9%. Infine, non si sono registrati eventi avversi correlabili all’impiego del vaccino. 

Br J Cancer, 2011; 105(1):28–37


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Boiron Roux - Pediatria
vai al download >>

SUL BANCO