Sanità

apr282017

Vendita abusiva di farmaci in negozi cinesi, sequestro a Napoli

Vendita abusiva di farmaci in negozi cinesi, sequestro a Napoli
Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato 500 scatole di farmaci, per un totale di 36mila compresse, 1.200 fiale orosolubili e integratori venduti illegalmente in negozi gestiti da cittadini cinesi. I responsabili dei due esercizi commerciali, si apprende dalla stampa locale, sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria per esercizio abusivo di professione. Le attività commerciali che chiaramente non avevano né un farmacista abilitato né l'autorizzazione a vendere medicinali, dispensavano abusivamente farmaci di uso comune alcuni dei quali con obbligo di prescrizione, dagli antinfiammatori fino ad antidepressivi.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi