Sanità

set152016

Via libera dalla Conferenza Stato-Regioni al piano cronicità

Via libera dalla Conferenza Stato-Regioni al piano cronicità
La conferenza Stato-Regioni approva il piano nazionale delle cronicità. Lo ha ufficializzato il sottosegretario al ministero della Salute Vito De Filippo in un tweet. Il piano, trasmesso dal ministero alla Conferenza lo scorso 22 luglio, da una parte definisce un "disegno strategico" per la gestione delle cronicità, con l'individuazione di percorsi ad hoc per il paziente, dall'altra detta le linee d'indirizzo per una serie di patologie, dalle artriti al Parkinson. «In particolare - ha scritto il ministero in una nota in occasione dell'invio - il Piano si pone l'obiettivo di influenzare la storia naturale di molte patologie croniche, non solo in termini di prevenzione, ma anche di miglioramento del percorso assistenziale della persona, riducendo il peso clinico, sociale ed economico della malattia. Tali obiettivi sono perseguibili e raggiungibili attraverso la prevenzione primaria, la diagnosi precoce, l'educazione e l'empowerment del paziente, nonché mediante la prevenzione delle complicanze, che spesso sono responsabili dello scadimento della qualità di vita della persona e che rappresentano le principali cause degli elevati costi economici e sociali delle malattie stesse».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO