Sanità

feb122019

Walgreens Boots Alliance, i numeri del report sulla Responsabilità Sociale d'Impresa

Walgreens Boots Alliance, i numeri del report sulla Responsabilità Sociale d’Impresa
Distribuzione di vitamine e minerali fondamentali a più di 160 milioni di bambini e donne in partnership con Vitamin Angels; 34 milioni di vaccinazioni salvavita inviate nei Paesi in via di sviluppo grazie a una collaborazione con Un Foundation; 410 tonnellate di farmaci inutilizzati raccolti; 38.000 cittadini raggiunti da programmi di informazione sulla demenza; raccolta di 5 milioni di euro entro il 2023 a vantaggio dell'Organizzazione Europea per la ricerca e il trattamento dei tumori. Sono questi alcuni dei numeri emersi durante la presentazione del report sulla Responsabilità Sociale d'Impresa nel 2018 della Walgreen Boots Alliance.
Il report sottolinea il risultato delle iniziative di sostenibilità intraprese a livello globale. La strategia sociale di Wba "è incentrata prevalentemente su iniziative legate alla salute, in particolare per quanto riguarda l'accessibilità e convenienza delle cure, data la natura del business aziendale focalizzato sulla farmacia e il benessere", si legge nel comunicato diffuso dalla società. In quest'ottica rientrano il progetto di diffusione di vitamine e minerali con Vitamin Angles, che ha raggiunto 160 milioni di bambine e donne, e la distribuzione di 34 milioni di vaccinazioni nei Paesi in via di sviluppo con un Foundation.
Presentato oggi in occasione dei 170 anni della fondazione di Boots, il rapporto mette in luce anche gli obiettivi raggiunti nel passato anno nell'ambito della lotta all'abuso di oppioidi, con il cosiddetto Kiosk Program, tra maggio 2016 e agosto 2018, che ha permesso di raccogliere più di 410 tonnellate di medicinali inutilizzati o non più necessari. Nell'ambito della sensibilizzazione sulla demenza invece, è stato sviluppato un progetto proposto dalla Alzheimer Society tramite una collaborazione con Dementia Friends, che ha contribuito a formare 38.000 Dementia Friends, destinati ai punti vendita Boots in aiuto dei pazienti affetti dalla patologia. Importante anche la lotta al cancro, sostenuta tramite partnership con la European Organisation for Research and Treatment of Cancer al fine di raccogliere 5 milioni di euro entro il 2023, da sommarsi ai 5 milioni già raccolti. Da segnalare anche la collaborazione con Macmillan Cancer Support, alla quale sono stati donati 16,6 milioni di sterline raccolti da dipendenti e clienti di Boots. Un occhio di riguardo anche verso l'ambiente, con la riduzione della "carbon footprint" del 15,3% a partire dal 2016 e l'evitato conferimento in discarica del 93% dei rifiuti di Walgreens Usa e Puerto Rico, oltre alla donazione di 3,4 milioni di libbre di prodotti intatti a Feeding America.
Comunicate inoltre gli accordi per piani futuri, come la partnership con The Prince's Trust, con l'obiettivo di aumentare le opportunità occupazionali per i giovani nel Regno Unito, aiutandoli a sviluppare competenze adatte e offrendo opportunità nei propri punti vendita, e un'estensione della partnership esistente con We per aiutare i giovani di Nottingham a realizzare il proprio potenziale.
«Siamo una realtà globale radicata nella farmacia», spiega Ornella Barra, co-chief operating officer di Walgreens Boots Alliance e Presidente del Comitato CSR di WBA, «in quanto tale, abbiamo la grande opportunità di realizzare un cambiamento positivo nel mondo. Attraverso iniziative focalizzate sulla salute, abbiamo avuto un impatto positivo per milioni di persone, sia nelle comunità in cui operiamo, sia in aree scarsamente servite in tutto il pianeta. Siamo convinti di poter generare risultati per il business e al tempo stesso apportare benefici alla collettività. Per questo la CSR è parte integrante di tutto ciò che facciamo».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO