Sanità

ott172008

Wyeth rinuncia all’antidepressivo in Europa

Wyeth Europa ha ritirato la richiesta di autorizzazione al commercio, mediante procedura centralizzata per desvenlafaxina 50, 100 e 200 mg (Ellefore) a somministrazione orale a rilascio prolungato. A renderlo noto è l'Agenzia europea sui medicinali (EMEA). La domanda di autorizzazione per il prodotto contro il disturbo depressivo maggiore negli adulti - ricorda una nota - era stata inoltrata all'ente regolatorio europeo il 28 settembre 2007 e al momento del ritiro era all'esame del Comitato tecnico per i prodotti medicinali a uso umano dell'EMEA. La desvenlafaxina è già approvata negli Stati Uniti, in Australia e in Brasile e attende l'autorizzazione in altri 22 Paesi. Ma come parte della sua strategia globale la compagnia ha deciso di "rinunciare per il momento alla possibilità di commercializzarlo in Europa".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO