Sanità

ago232016

Zucchero ai bambini, Aha: non più di 25 grammi al giorno

Zucchero ai bambini, Aha: non più di 25 grammi al giorno
Dai due ai 18 anni il consumo di zucchero non dovrebbe superare i 25 grammi al giorno, circa sei cucchiaini da the. La raccomandazione arriva dall'American heart association (Aha) che ha recentemente pubblicato nuove linee guida in materia di prevenzione cardiovascolare, a partire dalla prima infanzia. Il documento nasce dal lavoro di un team di esperti che ha compiuto una revisione analitica della letteratura disponibile sugli effetti dell'eccesso di zuccheri nella dieta dei bambini e degli adolescenti Secondo gli esperti americani non si tratta di una restrizione eccessiva e le famiglie possono gestirla con molta facilità.

«La quantità di 25 grammi al giorno» ha affermato Miriam Vos, prima firma del documento e professore associato di Pediatria presso la facoltà di Medicina della Emory University di Atlanta, in Georgia «è tarata su ragioni scientifiche ma è anche pensata per essere gestita dai genitori senza troppi sforzi. Riteniamo che per la maggior parte dei bambini non assumere più di sei cucchiaini di zucchero aggiunto ai cibi al giorno sia un obiettivo possibile e soprattutto fonte di salute». Secondo l'Aha, infatti, un elevato consumo di zucchero aggiuntivo nella dieta è strettamente legato all'aumento del rischio di patologie cardiovascolari innescate anche nei giovani adulti da obesità e pressione arteriosa elevata.

«I bambini e gli adolescenti che consumano abitualmente grandi quantità di zucchero» ha aggiunto Vos «tendono ad alimentarsi in maniera poco sana in generale, trascurando cibi che invece favoriscono la salute cardiovascolare come frutta, verdura, fibre e latticini a basso contenuto di grassi». Nel documento si sottolinea con chiarezza che l'obesità infantile, soprattutto in presenza di un forte consumo di zuccheri aggiunti, può con molta facilità aprire le porte allo sviluppo dell'insulinoresistenza e quindi al diabete di tipo 2. Un fenomeno, questo, che negli Stati Uniti l'Aha riferisce essere ormai epidemico, dal momento che il bambino americano medio consuma zucchero in misura almeno tripla rispetto alla dosa raccomandata».


Gianluca Casponi
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO