Login con

23 Febbraio 2017

Mucosite orale da chemio-radioterapia: presentazione, prevenzione, trattamento


Presentazione

La cavità orale è particolarmente sensibile agli effetti necrotici delle radiazioni e di alcuni farmaci antiproliferativi utilizzati in oncologia.

I sintomi caratteristici della mucosite sono:

· secchezza della bocca;
· bruciore e dolore di intensità proporzionale all'area colpita dall'assottigliamento dei tessuti;
· aumento di sensibilità al caldo e al freddo nel cavo orale;
· eritema diffuso nel cavo orale;
· difficoltà a deglutire, masticare e parlare;
· formazione di lesioni erosive ed emorragiche, ulcere e chiazze biancastre;
· complicanze infettive.

La mucosite si manifesta in circa il 40 per cento dei pazienti sottoposti a terapia antitumorale e nella totalità di quelli trattati con radioterapia per una neoplasia testa-collo. Ha un impatto notevole sulla qualità di vita perché, interferendo con la capacità di alimentarsi, può dare malnutrizione, calo di massa corporea, alterazioni elettrolitiche, indebolimento del sistema immunitario, setticemia e difficoltà nella gestione della terapia. Lo sviluppo di mucosite è correlato alla dose e al regime di frazionamento della radioterapia. I sintomi compaiono dopo 15 giorni e permangono per un paio di mesi. Le aree più colpite sono palato molle, lingua e pavimento del cavo orale.

Prevenzione e trattamento
Lo sviluppo di mucosite orale è favorito da alcuni comportamenti come il fumo di sigaretta, l'abuso di alcol, la scarsa igiene orale e la dieta con cibi piccanti o acidi. Prima di iniziare la radio-chemioterapia è consigliato un controllo odontoiatrico e una verifica di una corretta posizionamento delle protesi.

Gli sciacqui con collutori analgesici e antinfiammatori privi di alcol, a base di benzidamina o verbascoside, aiutano a rimuovere i residui di cibo e a mantenere umido il cavo orale e sono utili per prevenire e trattare i sintomi di mucosite. Si consiglia anche di spazzolare i denti con spazzolino morbido per circa 3 minuti, ogni 4 ore, sciacquando frequentemente la bocca con acqua tiepida. L'utilizzo di probiotici, in particolare di Lactobacillus brevis CD2 produttore di arginina deaminasi, si è mostrato utile nella prevenzione dell'incidenza e della severità della mucosite.

Domande essenziali
· Cosa provoca la mucosite?
· Quali sono le aree del cavo orale più colpite?
· Quali sono i comportamenti da evitare?


Marvi Tonus


Bibliografia
· Fondazione Umberto Veronesi
· Associazione Italiana Per la Ricerca sul Cancro
· Niscola P. et al. La mucosite del cavo orale nel trattamento delle malattie neoplastiche. Mercurio Editore

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Ora in libreria “Marketing Farmaceutico Strategico” (Dario Flaccovio Editore),  il nuovo testo di Michela Pallonari, consulente di marketing strategico e business coach in diverse farmacie...

A cura di Redazione Farmacista33

23/02/2024

Il farmacista ha cambiato profilo anche in ospedale dove passa dalla gestione di medicinali e dispositivi medici, all’intervento sull’appropriatezza, alla ...

A cura di Mauro Miserendino

23/02/2024

Da luglio a dicembre dello scorso anno, la Farmacia dei Servizi in Calabria ha erogato numeri importanti di prestazioni sanitari. Si prosegue per tutto il 2024

22/02/2024

Sull’applicazione del Codice relativo ai medicinali veterinari arrivano nuove indicazioni operative: sono molte le questioni su cui ci sono dubbi e man mano...

A cura di Francesca Giani

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Dalla natura, un aiuto efficace contro l’intestino pigro

Dalla natura, un aiuto efficace contro l’intestino pigro


Oggi inizia la settimana internazionale della sensibilizzazione sull’herpes zoster. Nelle farmacie della Regione Marche prosegue la campagna sperimentale di...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top