Login con

Europa

21 Novembre 2023

Vaccini a domicilio: in Francia concorrenza tra farmacisti territoriali e infermieri autonomi

Gli infermieri autonomi francesi chiedono scorte di vaccini nei loro studi che, però, ne ridurrebbe la somministrazione nelle farmacie di comunità

di Cristoforo Zervos


Vaccini a domicilio: in Francia concorrenza tra farmacisti territoriali e infermieri autonomi

In Francia nove infermieri autonomi su dieci chiedono di avere scorte di vaccini nei loro studi. Una richiesta che, secondo un recente articolo pubblicato su "Le quotidien du pharmacien”, quotidiano online francese specializzato in tematiche farmaceutiche, nasce dalla necessità di evitare la perdita di pazienti a favore delle farmacie comunitarie e per facilitare la vaccinazione a domicilio.

Richieste scorte di vaccini dagli infermieri autonomi
La Federazione Nazionale degli Infermieri francese (FNI), basandosi su un proprio sondaggio realizzato con 1.964 infermieri autonomi, ha evidenziato una richiesta predominante: la necessità di avere scorte di vaccini disponibili direttamente nei loro studi. Ciò nasce dalla volontà di offrire un servizio di vaccinazione più immediato e autonomo, riducendo la dipendenza dalle farmacie di prossimità e impedendo così il trasferimento dei pazienti verso queste ultime. In questo contesto di crescente rivalità, la proposta della FNI si inserisce in un quadro in cui la relazione tra infermieri e farmacisti è spesso percepita come competitiva, soprattutto nell'ambito della somministrazione dei vaccini. La richiesta che gli studi infermieristici privati abbiano scorte di vaccini per soddisfare le esigenze della loro clientela emerge come una risposta all'Unione dei Sindacati dei Farmacisti comunitari francesi (USPO), dopo l’annuncio della possibilità di vaccinazione a domicilio da parte delle farmacie.

Sindacato degli infermieri: necessaria cooperazione tra operatori sanitari

Sul campo, la vaccinazione sembra essere il principale punto di attrito tra le due professioni. Quasi metà degli infermieri autonomi (49%) afferma che "le dosi di vaccini ordinate sono disponibili in tempo utile", ma il 45,6% lamenta ritardi e il 5,3% indica che il loro farmacista raramente fornisce le dosi. Inoltre, solo l’11,8% dei pazienti torna a vaccinarsi contro l’influenza presso l’ambulatorio dopo la consegna della dose in farmacia. In segno di tregua, il sindacato infermieristico insiste su una necessaria cooperazione tra infermieri autonomi e farmacisti comunitari. Tuttavia, i risultati del sondaggio suggeriscono che molto resta da fare: Il 47,3% degli infermieri ritiene che le relazioni con il proprio farmacista di zona non siano "sempre perfette", mentre poco meno dell'8% dichiara di affrontare relazioni "difficili o conflittuali". La rivalità rimane forte, almeno da parte degli infermieri: il 90% percepisce il farmacista comunitario come un concorrente.

TAG: FARMACISTI, VACCINI, FRANCIA, INFERMIERI, EUROPA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/02/2024

Un nuovo studio, pubblicato sull’American Journal of Psychiatry, evidenza che grazie all’uso dell’intelligenza artificiale, è possibile prevedere entro...

A cura di Paolo Levantino - Farmacista clinico

15/02/2024

ECDC in un documento sottolinea l’aumento dei casi di Klebsiella pneumoniae resistente a carbapenemi, situazione che preoccupa gli esperti

A cura di Redazione Farmacista33

14/02/2024

DruGhost, database nazionale ed europeo delle indisponibilità, nato dalla collaborazione tra Sifo e Aifa riesce ad anticipare le carenze del farmaco. I primi...

A cura di Redazione Farmacista33

14/02/2024

Sequestrati anabolizzanti, antibiotici, antinfiammatori, prodotti per la disfunzione erettile, integratori, sostanze dopanti - per un valore di circa 9 milioni di ...

A cura di Francesca Giani

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Trattamento rinforzante dall'azione detox

Trattamento rinforzante dall'azione detox

A cura di Dermovitamina

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una circolare per garantire l’uniformità in merito ad alcune previsioni in materia di imposte indirette, in ...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top