Login con

Ministero

21 Novembre 2023

Aggiornate tabelle stupefacenti: nuove sostanze in tabella I e IV, ecco quali sono

Il ministero della Salute ha aggiornato le tabelle stupefacenti I e IV, aggiungendo nuove sostanze tossicomanigene. Ecco quali sono

di Redazione Farmacista33


Aggiornate tabelle stupefacenti: nuove sostanze in tabella I e IV, ecco quali sono

Un ulteriore aggiornamento delle tabelle stupefacenti (DPR 309/1990) è stato disposto dal ministero della Salute con il decreto del 31 ottobre 2023, pubblicato nella G.U. n. 267 del 15.11.2023 e in vigore dal 30 novembre. La modifica riguarda l’aggiunta di alcune sostanze a effetto tossicomanigeno, non commercializzabili in farmacia, nelle le tabelle I e IV. Ecco in dettaglio.

  Ecco l’elenco delle sostante tossicomanigene inserite nelle tabelle I e IV

Le sostanze stupefacenti (DPR 309/90 - T.U.stupefacenti) sono classificate in 5 tabelle: le tabelle I, II, III e IV, nelle quali sono indicate le sostanze con forte potere tossicomanigeno e oggetto di abuso in ordine decrescente di potenziale abuso e dipendenza. Mentre, nella tabella dei medicinali, suddivisa a sua volta in 5 sezioni (A, B, C, D, E), sono indicate le sostanze che hanno attività farmacologica, utilizzate nelle terapie.   Il recente aggiornamento fa riferimento alle Tabelle I e IV che riguardano le sostanze con potere tossicomanigeno, oggetto di abuso e come tali non commercializzabili nelle farmacie.

  Nello specifico, il decreto stabilisce che nella Tabella I sono inserite, secondo ordine alfabetico, le seguenti sostanze:
•etileneossinitazene (denominazione comune);
•2-«2-[(2,3-diidro-1-benzofuran-5-il)metil]-5-nitro-1H-benzimidazo l-1-il»-N,N-dietiletan-1-ammina (denominazione chimica);
•analogo di etonitazene diidrobenzofurano (altra denominazione);
•3'-desossi-3',4'-metilenediossinitazene (altra denominazione); diidrofuronitazene (altra denominazione);
•tetraidrofuranitazene (altra denominazione);
•iso-3-MMC (denominazione comune);
•1-(metilammino)-1-(3-metilfenil)propan-2-one (denominazione chimica);
•1-(metilammino)-1-(3-metilfenil)-2-propanone (altra denominazione);
•1-(metilammino)-1-(m-tolil)propan-2-one (altra denominazione);
•1-(metilammino)-1-(3-metilfenil)acetone (altra denominazione);
•iso-3-metilmetcatinone (altra denominazione);
•N-pirrolidinil-3,4-DMA (denominazione comune);
•1-[2-(3,4-dimetossifenil)-1-metiletil]-pirrolidina) (denominazione chimica);
•1-(1-(3,4-dimetossifenil)propan-2-il)pirrolidina (altra denominazione);
•N-pirrolidinil-DMA (altra denominazione);
•N-pirrolidinil-3,4-dimetossiamfetamina (altra denominazione);
•N-pirrolidinil-dimetossiamfetamina (altra denominazione).

Invece, nella tabella IV sono inserite, secondo l'ordine alfabetico, le seguenti sostanze:
•rilmazafone (denominazione comune);
•5-[[(2-amminoacetil)ammino]metil]-1-[4-cloro-2-(2-clorobenzoil)fe nil]-N,N-dimetil-1H-1,2,4-triazolo-3-carbossammide (denominazione chimica);
•450191-S (altra denominazione)  

 Per approfondire:
 https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2023-11-15&atto.codiceRedazionale=23A06188&elenco30giorni=true                

TAG: MINISTERO DELLA SALUTE, FARMACI, STUPEFACENTI, TABELLA 4

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

13/02/2024

Il 17 febbraio sarà completamente applicabile il Digital services act, la normativa europea che armonizza le regole del mercato digitale per servizi online e...

A cura di Francesca Giani

13/02/2024

Il virus respiratorio sinciziale è tra i virus più comuni nell'infanzia ma colpisce anche gli adulti. Sì ad anticorpo monoclonale preventivo e vaccino: le ...

13/02/2024

I pediatri segnalano una riacutizzazione dei casi di streptococco che può durare fino a primavera, e aumento anche dei casi di morbillo in Italia e in Europa ...

A cura di Redazione Farmacista33

13/02/2024

La Società Italiana di Telemedicina si arricchisce di una nuova Commissione con l’istituzione della Commissione SIT di Telefarmacia

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Ritrovare concentrazione e produttività

Ritrovare concentrazione e produttività

A cura di Alfasigma

Il virus respiratorio sinciziale è tra i virus più comuni nell'infanzia ma colpisce anche gli adulti. Sì ad anticorpo monoclonale preventivo e vaccino: le ...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top