Login con

nas

14 Febbraio 2024

Contraffazione farmaci e vendite illegali: 79 siti oscurati e 9 mln di euro di sequestri. Il bilancio dei Nas

Sequestrati anabolizzanti, antibiotici, antinfiammatori, prodotti per la disfunzione erettile, integratori, sostanze dopanti - per un valore di circa 9 milioni di euro, 79 siti web oscurati, 5 arresti, 126 denunce. Il bilancio dei Nas

di Francesca Giani


Contraffazione farmaci e vendite illegali: 79 siti oscurati e 9 mln di euro di sequestri. Il bilancio dei Nas

Migliaia di medicinali sequestrati - tra anabolizzanti, antibiotici, antinfiammatori, prodotti per la disfunzione erettile, integratori, sostanze dopanti - per un valore di circa 9 milioni di euro, 79 siti web oscurati, 5 arresti, 126 denunce. Sono questi alcuni dei risultati dell’attività dei Nas sul territorio nazionale all’interno della operazione internazionale Shield IV per il contrasto della criminalità farmaceutica che è stata condotta tra aprile e novembre 2023, sotto la direzione di Europol.

Conclusa l’operazione Shield IV: il bilancio delle attività su territorio italiano
L’operazione, riferisce una nota di oggi del Ministero della Salute, è stata affrontata a livello internazionale e ha visto l’adesione di 28 Paesi - 19 stati membri dell’UE e 9 paesi terzi. Sul territorio italiano, sono state condotte dai Nas - a cui è stato affidato il ruolo di co-leader di Europol, prendendo posto nella cabina di regia - 133 attività ispettive e di polizia giudiziaria, con l’avvio di 82 tra procedimenti giudiziari e amministrativi, che hanno portato all’esecuzione di 5 arresti e 126 deferimenti alle Autorità giudiziarie. Ingenti i sequestri di medicinali e sostanze dopanti di diverse tipologie, integratori nonché dispositivi medici e prodotti di vario genere anche collegati al trattamento del Covid-19: oltre 130.000 confezioni e circa 310.000 unità in diverse forme farmaceutiche, contenenti principi attivi a varia indicazione terapeutica, principalmente riconducibili ad anabolizzanti, antibiotici, antinfiammatori, disfunzione erettile e vantanti proprietà per il trattamento del COVID-19. Inoltre, sono stati individuati 2 laboratori clandestini nei quali sono stati sequestrati 400 kg di sostante e principi attivi anabolizzanti, 20 kg di precursori della droga e di sostanze dopanti, 300 kg di eccipienti correlati alla produzione di anabolizzanti. Il valore commerciale di tutti i sequestri raggiunge la cifra di circa 9 milioni di euro.

Cybercrime sotto i riflettori dei Nas: oscurati 79 siti
Parallelamente, è stata svolta dai Nas una attività quotidiana di monitoraggio del web sull’offerta di prodotti in vendita e sulle pubblicità illecite di medicinali on line. Il contrasto al cosiddetto cybercrime farmaceutico rimane, infatti, uno degli aspetti più sensibili, sia per il rischio che i cittadini si affidino a rimedi fai da te disponibili in rete, sia per il proliferare di siti che offrono in vendita sostanze dopanti e stupefacenti. In tale contesto, l’attività dei Nas ha consentito, nel solo periodo di riferimento di individuare e oscurare, su provvedimento del Ministero della Salute, 79 siti internet tutti con server ubicati all’estero. Medesima attenzione è stata rivolta alla salute degli sportivi - professionisti e amatoriali - nel cui ambito sono stati sottoposti a controllo 783 atleti (758 a margine di gare e 25 fuori gara), 79 dei quali sono risultati positivi.

Nel complesso smantellati 52 gruppi criminali a livello internazionale
A ogni modo, nel complesso, l’Operazione Shield IV, condotta nei Paesi aderenti, ha permesso di smantellare 52 gruppi criminali, sequestrare migliaia di medicinali, materie prime e prodotti dopanti di vario genere, per un totale di oltre 13 milioni di unità, in varie forme farmaceutiche per un valore commerciale di 64 milioni di Euro e di sequestrare 4 laboratori clandestini. Infine, sono stati oscurati 92 siti web al traffico Internet in Italia. L’attività amministrativa è consistita nell’esecuzione di 3.935 ispezioni. L’attività antidoping si è, invece, concretizzata in circa 8.000 controlli ad atleti. Al termine delle operazioni 296 persone sono state tratte in arresto e 988 sono state deferite a vario titolo alle Autorità Giudiziarie nazionali per un totale di 1.284.

In generale, al centro dell’azione congiunta c’è il fenomeno del cosiddetto pharma crime, inteso come contraffazione, disvio dalla catena legale di approvvigionamento, furti e traffico illecito, mediante lo svolgimento di azioni mirate in materia di doping, medicinali, principi attivi farmacologici anche ad effetto stupefacente, con un focus sulle nuove sostanze psicoattive e integratori alimentari. Ma particolare attenzione è stata poi dedicata al cyber patrolling del mercato on-line, che rappresenta un fenomeno in crescita esponenziale favorito dall’anonimato della rete e dalle opportunità di speculazione offerte dai differenziali normativi nelle legislazioni di settore dei diversi Paesi.

TAG: MINISTERO DELLA SALUTE, NUCLEO ANTI-SOFISTICAZIONI (NAS), FARMACI CONTRAFFATTI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

05/04/2024

L'Italia investe nella formazione universitaria l'1,5% della spesa pubblica, contro il 2,3% della media Ue: si posiziona sotto Germania, Francia e Spagna. I...

A cura di Francesca Giani

05/04/2024

Uno studio recente, presentato durante la 14° Conferenza Europea sul Cancro al Seno,  evidenzia l’importanza di includere l’esercizio fisico come parte integrante della cura ...

A cura di Paolo Levantino - Farmacista clinico

05/04/2024

Il nuovo Codice della strada ha ricevuto il primo via libera ed è arrivato alcuni giorni fa alla Camera: prevede una revisione del concetto di “condotta...

A cura di Redazione Farmacista33

04/04/2024

Le terapie digitali rappresentano un’opportunità per l’assistenza domiciliare del paziente cronico e sono un approccio particolarmente innovativo in cui gli “algoritmi” possono diventare...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Aumenta l'idratazione dei capelli del 72% - Aveda

Aumenta l'idratazione dei capelli del 72% - Aveda

A cura di Aveda

Il nuovo Codice della strada ha ricevuto il primo via libera ed è arrivato alcuni giorni fa alla Camera: prevede una revisione del concetto di “condotta...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top