Login con

Europa

28 Marzo 2024

Pertosse: aumento dei casi in Europa e primi decessi nei Paesi Bassi. In calo coperture vaccinali

Il ritorno della pertosse a causa del tasso di vaccinazione diminuito: primi decessi nei paesi bassi e in Repubblica Ceca

di Redazione Farmacista33


Pertosse: aumento dei casi in Europa e primi decessi nei Paesi Bassi. In calo coperture vaccinali

Aumento dei casi di pertosse in Europa nei bambini, nel nord sono dell’ordine delle centinaia, a causa di un sempre più basso tasso di vaccinazione. Ora si segnalano anche i primi casi decesso nei Paesi Bassi e in Repubblica Ceca. I pediatri sono profondamente preoccupati, e Fabio Midulla, della Società italiana di pediatria (Sip) ricorda che è possibile effettuare il vaccino della pertosse in gravidanza, ma “dai dati risulta che lo faccia solo meno del 3% delle donne in gestazione”.

Impennata di casi di pertosse in tutta Europa
Nell'Occidente, il numero di infezioni è già nell'ordine delle migliaia e nel Nord Europa, al momento, i casi sono nell'ordine delle centinaia. In Repubblica Ceca Bambini, adolescenti e anziani sono tra i più colpiti e il numero dei casi ha superato i 4.000, e sono stati segnalati i primi decessi correlati. Di conseguenza, la Repubblica Ceca si trova di fronte a una carenza di vaccini. Anche i Paesi Bassi hanno segnalato la morte di quattro neonati dall'inizio dell'anno, con il tasso di vaccinazione del paese in declino negli ultimi dieci anni. La Norvegia potrebbe iniziare a vaccinare le donne incinte in risposta all'aumento della pertosse.

A questo proposito Midulla afferma: "In Italia manca una buona educazione sanitaria nei bambini. La buona educazione sanitaria passa per la spiegazione di cosa sono i vaccini, per malattie che possono avere conseguenze gravi. Anche quello contro il papillomavirus, per il quale noi ai nostri pazienti diciamo che è una vaccinazione che va fatta. Vi è poi il vaccino della pertosse in gravidanza: dai dati mi risulta che lo faccia solo meno del 3% delle donne in gestazione. E per il virus della bronchiolite, per cui esiste un vaccino da luglio che si può fare sempre alle donne in gravidanza: ostetriche e ginecologi vanno sensibilizzati In generale sono convinto che i pediatri di famiglia dovrebbero essere convolti attivamente nelle vaccinazioni pediatriche, ad esempio anche durante i bilanci di salute dei più piccoli".

Infine, nel Regno Unito (Farmacista 29 gennaio 2024), dove i numeri di vaccinazione sono recentemente diminuiti, è colpito. Sebbene gli esperti dicano che si tratta di un'epidemia ricorrente, sembra essere la più grave da molto tempo e ancora una volta, il livello di preparazione non è al massimo.
Per questo la Commissione europea ha chiesto una "risposta coordinata sulla salute pubblica" per evitare ulteriori focolai.

Morbillo, per eradicare la malattia tasso di vaccinazione almeno del 95%
Anche il morbillo sta riprendendo piede in Europa. Infatti, il tasso di vaccinazione in Europa per il vaccino MPR, che protegge contro il morbillo, è sceso dal 96% nel 2019 al 93% nel 2022. Questi numeri non sono così piccoli come sembrano; tra il 2020 e il 2022, 1,8 milioni di neonati nella regione europea dell'OMS sono rimasti senza vaccinazione contro il morbillo. Per eradicare una malattia contagiosa come il morbillo, il tasso di vaccinazione deve essere almeno del 95%.

Ciò mette ancora più bambini a rischio, poiché alcuni neonati sono ancora troppo piccoli per essere vaccinati ma condividono comunque aree comuni in asili nido con bambini non vaccinati.

La pandemia ha giocato un ruolo significativo nelle decisioni dei genitori di non vaccinare i loro figli; un rapporto dell'UNICEF nota una diminuzione della fiducia nei vaccini per l'infanzia dall'inizio della pandemia. Inoltre, i social media e gli algoritmi giocano anche un ruolo importante nel rafforzare determinati punti di vista riguardo alla vaccinazione.  In particolare, nei Paesi Bassi, la scelta di non vaccinare sembra derivare da una diminuzione della fiducia nelle istituzioni governative. Tanto che un genitore su cinque non si fida dell'Istituto Nazionale per la Salute Pubblica, dichiarando che le informazioni fornite sono "troppo unilaterali".

Per saperne di più:
https://www.europeancorrespondent.com/story?s=%E2%80%9Ceradicated%E2%80%9D-disease-makes-a-comeback
https://www.europeancorrespondent.com/story?s=the-return-of-old-diseases-our-vaccination-rate-is-declining&utm_source=The+European+Correspondent&utm_campaign=e5ceea1e08-EMAIL_CAMPAIGN_2023_04_04_10_18_COPY_01&utm_medium=email&utm_term=0_-d2e5faad91-%5BLIST_EMAIL_ID%5D



TAG: EUROPA, BAMBINI, VACCINAZIONI, PERTOSSE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/04/2024

Nasce l’Executive Master in “Clinical pharmacy - management dei disturbi minori e della farmacia dei servizi” un percorso promosso da Milano School of management dell’università statale di...

A cura di Redazione Farmacista33

15/04/2024

L’Assemblea delle Società Titolari di Farmacia nella sua prima riunione ha eletto un componente del Consiglio di Presidenza di Federfarma, e i componenti dell’Assemblea Nazionale di Federfarma....

A cura di Redazione Farmacista33

13/04/2024

Sono stati introdotti alcuni aggiornamenti sui criteri per inserire informazioni essenziali in etichetta di confezioni di farmaci veterinari di piccole dimensioni e sul termine di validità della...

A cura di Francesca Giani

12/04/2024

Nel mese di marzo il ministero della Salute ha aggiornato le tabelle delle sostanze stupefacenti e psicotrope con 4 diversi decreti: ecco le novità inserite

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Un corpo in armonia

Un corpo in armonia

A cura di Lierac

La Regione Emilia-Romagna ha ampliato l’offerta gratuita di vaccini: il nuovo Piano regionale di prevenzione vaccinale 2023-2025 è stato approvato nei mesi scorsi dalla Giunta, ma ad aprile viene...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top