Login con

farmacisti

03 Aprile 2024

Ecm, riaccreditato corso di abilitazione alle vaccinazioni. Scadenze in vista e opzioni per acquisire crediti

Riaccreditato e attivo fino a metà maggio il corso relativo alla Somministrazione in sicurezza del vaccino antinfluenzale e anti COVID-19 nelle Farmacie - seconda edizione: consente di accedere al percorso di abilitazione per i farmacisti e potrebbe vedere ulteriori step

di Francesca Giani


Ecm, riaccreditato corso di abilitazione alle vaccinazioni. Scadenze in vista e opzioni per acquisire crediti

È stato riaccreditato ed è attivo fino a metà maggio il corso relativo alla Somministrazione in sicurezza del vaccino antinfluenzale e anti COVID-19 nelle Farmacie - seconda edizione - che consente di accedere al percorso di abilitazione per i farmacisti e che potrebbe vedere ulteriori step. Intanto, scade a fine giugno la possibilità di effettuare lo spostamento dei crediti al triennio 2020/2022 e diverse sono, per i farmacisti, le opzioni disponibili per mettersi alla pari.


Abilitazione alla somministrazione dei vaccini in farmacia: le novità
È attivo dal 14 marzo al 15 maggio 2024 - e fruibile on-line sulla piattaforma Eduiss - la seconda edizione del corso necessario a ottenere l’abilitazione alla somministrazione dei vaccini contro Covid-19 e flu, realizzato dall’Istituto Superiore di Sanità e dalla Fofi in collaborazione con la Fondazione Cannavò, mentre le iscrizioni sono aperte sino all’8 maggio. La durata, come specificato nella presentazione, è di 16 ore, fruibili online e offline per la visualizzazione dei tutorial e per la lettura individuale dei materiali di approfondimento, e consentirà l’attribuzione di 20,8 crediti Ecm, per coloro che avranno superato il test certificativo finale, compilato il questionario di gradimento e il questionario di qualità percepita Ecm. Il corso è destinato esclusivamente ai farmacisti che non hanno partecipato alla prima edizione, scaduta a metà marzo, e che non hanno ancora acquisito l’abilitazione alle relative vaccinazioni. L’evento formativo, come si sa, intende fornire i contenuti tecnico-scientifici necessari alla somministrazione da parte dei farmacisti delle vaccinazioni antinfluenzale e antiCOVID-19 e identificare gli elementi utili alla campagna vaccinale, avvalendosi di evidenze scientifiche aggiornate e di fonti ufficiali. Il corso, fa poi sapere Fofi, in una recente circolare, potrebbe vedere ulteriori aggiornamenti “sulla base degli atti predisposti dal Ministero della Salute riferiti alla campagna vaccinale 2024-2025”.

Va comunque ricordato che per l’abilitazione, una volta superato il corso, è necessaria una esercitazione pratica documentata. L’attività di tutoraggio professionale e il rilascio dell’attestato di compiuta esercitazione pratica potranno essere garantiti anche da un farmacista già abilitato alla somministrazione vaccinale.

Ecm: i corsi attivi. Tirocinio pratico-valutativo sotto i riflettori
In merito al piano formativo, sulla piattaforma Fadfodi, allo stato attuale, sono attivi anche i 10 corsi riguardanti il Progetto Formativo Nazionale 2024 sulla Farmacia dei servizi, che rappresentano un requisito per la partecipazione alle attività regionali e che prevedono l’erogazione di 5,4 crediti Ecm – per una durata di 3 ore. Disponibile poi il corso dedicato alla tematica “Violenza contro le donne: il ruolo della farmacia di comunità” che prevede il riconoscimento di 6 crediti Ecm (4 ore). Nel prossimo periodo, a ogni modo, potranno essere accreditati ulteriori corsi e un altro tema su cui c’è l’intenzione di fornire un supporto fa riferimento alle novità derivanti dal tirocinio pratico valutativo, con un focus sugli aspetti normativi e pratico-operativi per il tirocinio e per l’esercizio della professione, che fornirà ai farmacisti, con particolare riferimento ai tutor professionali, indicazioni sul nuovo istituto previsto nel percorso di studio universitario. Il corso “Herpes Zoster, Hpv, Pneumococco: nuove strategie per cura e prevenzione” resta attivo sino al 14 giugno.

Scadenze in vista e opzioni disponibili per i farmacisti
Sempre in tema Ecm, va comunque ricordato che il 30 giugno scade il termine per effettuare sul portale del Cogeaps lo spostamento dei crediti al triennio 2020/2022, al fine di regolarizzare la posizione formativa - a condizione che tali crediti sono stati acquisiti mediante corsi con data fine evento entro il 31 dicembre 2023.
A ogni modo, tra le modalità per ottenere nuovi crediti ci sono anche le attività specifiche relative a ciascuna categoria professionale che possono essere individuate dalle varie Federazioni degli Ordini sulla base delle diverse esigenze per rientrare all’interno dell’istituto dell’autoformazione. Alcune nuove tipologie di autoformazione individuate per i farmacisti sono l’identificazione, valutazione, comprensione e prevenzione degli effetti avversi o di qualsiasi altro problema correlato all'uso dei medicinali, per assicurare un rapporto beneficio/rischio favorevole per la popolazione, nonché ogni attività svolta nell’ambito della farmacovigilanza, dispositivo-vigilanza; le prestazioni professionali svolte nell’ambito della Sperimentazione dei nuovi servizi in farmacia, tra le quali rientrano, a titolo esemplificativo, le attività finalizzate all’attivazione del Fascicolo Sanitario Elettronico, all’arruolamento dei pazienti cronici e alla presa in carico degli stessi, nonché all’aderenza alla terapia e alla telemedicina; la partecipazione alle attività di screening rivolte alla popolazione, nonché le azioni di divulgazione (realizzazione materiale informativo) o l’adesione alle campagne di sensibilizzazione per la prevenzione della salute rivolte ai cittadini promosse, organizzate o patrocinate da Autorità o Istituzioni pubbliche; le attività di studio effettuate in laboratorio galenico finalizzate alla formulazione, allestimento, analisi dei preparati e valutazione dei risultati relative a medicinali carenti.
Per quanto riguarda il riconoscimento di tali attività, i professionisti sanitari possono acquisire crediti tramite autoformazione con un limite massimo pari al 20% dell'obbligo formativo triennale individuale. Il riconoscimento avviene in funzione dell'impegno orario autocertificato. Per ottenere i crediti Ecm è sufficiente utilizzare la specifica funzione sul sito del Cogeaps e inserire in maniera autonoma le richieste.  

TAG: FORMAZIONE A DISTANZA (FAD), CREDITI ECM, FORMAZIONE CONTINUA, FARMACISTI VACCINATORI, VACCINI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/04/2024

Nasce l’Executive Master in “Clinical pharmacy - management dei disturbi minori e della farmacia dei servizi” un percorso promosso da Milano School of management dell’università statale di...

A cura di Redazione Farmacista33

15/04/2024

L’Assemblea delle Società Titolari di Farmacia nella sua prima riunione ha eletto un componente del Consiglio di Presidenza di Federfarma, e i componenti dell’Assemblea Nazionale di Federfarma....

A cura di Redazione Farmacista33

13/04/2024

Sono stati introdotti alcuni aggiornamenti sui criteri per inserire informazioni essenziali in etichetta di confezioni di farmaci veterinari di piccole dimensioni e sul termine di validità della...

A cura di Francesca Giani

12/04/2024

Nel mese di marzo il ministero della Salute ha aggiornato le tabelle delle sostanze stupefacenti e psicotrope con 4 diversi decreti: ecco le novità inserite

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

La protezione efficace per vivere il sole

La protezione efficace per vivere il sole

A cura di Viatris

In occasione della Giornata mondiale della Salute che si è celebrata il 7 aprile nelle Farmacie Benu è stata avviata una campagna di screening gratuiti che per...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top