Login con

farmaci

02 Maggio 2024

Fentanyl, cos'è l’oppioide sintetico 100 volte più potente della morfina. Chiarimenti dell’Iss

L’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato un aggiornamento informativo sul Fentanyl, in concomitanza del riscontro di un primo caso in Italia in cui è stata rilevata una preparazione da strada contenente questo oppioide sintetico, per spiegare cos'è e come viene usato in modo improprio

di Redazione Farmacista33


Fentanyl, cos'è l’oppioide sintetico 100 volte più potente della morfina. Chiarimenti dell’Iss

Un alert di terzo grado (o di grado 3) è la comunicazione di massima urgenza mandata a tutti gli operatori che hanno a che fare con i consumatori di sostanze d'abuso con riferimento a sostanze che possono provocare intossicazioni severe o morti, quale per esempio proprio il Fentanyl. Lo chiarisce l’Istituto Superiore di Sanità che ha pubblicato un aggiornamento sulla sostanza in concomitanza del riscontro di un primo caso in Italia in cui è stata rilevata una preparazione da strada contenente questo oppioide sintetico.

Che cos’è il Fentanyl
Il Fentanyl è un oppioide sintetico con proprietà analgesico narcotiche. È circa 100 volte più potente della morfina, ma anche circa 100 volte più tossico. I suoi analoghi, più di 150 analoghi illeciti al momento nel mercato nero, arrivano ad essere fino a mille volte più potenti della morfina. Gli esempi più comuni sono il Sufentanyl o il Carfentanyl. In Italia il Fentanyl viene utilizzato per scopi consentiti e sotto controllo medico come anestetico generale nelle operazioni di chirurgia maggiore e nella terapia palliativa per il dolore terminale oncologico. Nel mercato delle droghe, invece, può essere utilizzato come agente di taglio dell'eroina o anche al posto dell'eroina stessa. 
Il Fentanyl e i suoi analoghi possono essere prodotti nei cosiddetti kitchen laboratories, laboratori da cucina illegali e ciò, oltre a rendere la sostanza più potente, rende anche possibile la sua diffusione a un prezzo più basso. Occorre tenere presente che se è vero che si tratta di un prodotto cento volte più potente della morfina è altrettanto vero che è 100 volte più tossico poiché si lega in modo molto più potente ai recettori cerebrali degli oppioidi. Questo meccanismo rende tra le altre cose più difficile, quasi impossibile, invertire l'overdose da Fentanyl con il naloxone, che è il farmaco generalmente utilizzato per intervenire nelle overdose da oppiacei.

Che cos’è la “droga degli zombie”: le prcisazioni dell’Iss 
Né l'eroina tagliata col Fentanyl né il Fentanyl da solo sono la "droga degli zombie". Si definisce tale una preparazione di eroina o di Fentanyl tagliati con la xilazina, anestetico e mioriilassante veterinario, al momento utilizzato pochissimo in Italia, ma impiegato invece dal mercato illecito per fare un taglio che dia più potenza alla preparazione ma costi di meno. La xilazina produce delle ulcere cutanee negli arti superiori ed inferiori, soprattutto dove avviene l'iniezione delle preparazioni di strada da eroina. Queste ulcerazioni profonde rendono i consumatori zombie: da qui il nome utilizzato per definire questa droga.

Al momento, in Italia c'è un piano nazionale di allerta sul Fentanyl partito il 12 marzo scorso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. E rispetto ai fatti di Perugia, l’Issa fa sapere che “al momento tutte le Forze di polizia sono allertate, insieme alla Direzione Centrale Servizi Antidroga. Sono in corso delle indagini per vedere se il fenomeno è circoscritto o diffuso. È allertata anche la magistratura, che deve dare l’autorizzazione all’analisi delle preparazioni da strada”.

https://www.iss.it/-/cos-e-il-fentanyl-oppiode-sintetico-cento-volte-piu-potente-della-morfina-che-non-e-la-droga-degli-zombie- 

TAG: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITà, DROGHE DI SINTESI, FENTANIL, OPPIOIDI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/07/2024

La ricerca di Transcrime, presentata all’inizio di luglio, offre spunti di riflessione su come i siti illegali usando strategie evolute possano aggirare le attuali conoscenze ingannare gli utenti

A cura di Francesca Giani

17/07/2024

Oggi alle ore 14.30 verrà presentata l'XI edizione di FarmacistaPiù il congresso dei farmacisti italiani promosso da Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò, UTIFAR, con il patrocinio della...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Nella città di Milano si registra un aumento dei casi di sindromi simil-influenzali che si possono ricondurre al Covid ma senza un tampone “diventa molto difficile fare la diagnosi...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Un’indagine sui sintomi riferiti nel periodo 2018-2019 e 2020-2021, dai genitori di bambini con asma evidenzia che la vaccinazione contro il Covid-19 è associata a una riduzione del tasso di...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Proteggi la tua intimità ogni giorno - Saugella

Proteggi la tua intimità ogni giorno - Saugella

A cura di Viatris

I farmaci temono il caldo e in estate, è necessario qualche accorgimento in più per conservarli correttamente. Aifa pubblica un piccolo vademecum per conservare e utilizzare correttamente i...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top