Login con

Influenza

07 Giugno 2024

Influenza aviaria, ministro Salute Messico: decesso non causato da virus H5N2. Pessima comunicazione Oms

Il decesso avvenuto in Messico di un paziente positivo all'infezione da virus H5N2, un 59enne "diabetico e con problemi renali", è dovuto a un'altra causa. L'ha precisato il ministro della Salute del Messico

di Redazione Farmacista33


Influenza aviaria, ministro Salute Messico: decesso non causato da virus H5N2. Pessima comunicazione Oms

Il decesso del paziente in Messico risultato positivo al virus aviario H5N2, "diabetico e con problemi renali", è stato determinato da altre cause, non dal virus come comunicato dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Lo ha precisato il ministro della Sanità del Messico Jorge Alcocer, in conferenza stampa 

"La comunicazione dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) - ha dichiarato il ministro - è stata pessima poiché fin dall'inizio si parla di un caso mortale, cosa che non è avvenuta". Il paziente risultato positivo all'infezione, un 59enne “diabetico e con problemi renali”ed “è morto  per un'altra causa”, il ministro messicano, in conferenza stampa, ha attribuito il decesso comunicato dall'Oms a ragioni legate a "insufficienza renale e respiratoria".  
All'uomo, che era ricoverato dall'Istituto  nazionale per le malattie respiratorie di Città del Messico, "sono  stati prelevati diversi campioni, come sempre si fa nei pazienti che  arrivano in condizioni non buone", e "in uno dei campioni è stato  trovato il virus H5N2, che è legato all'influenza aviaria", osserva il ministro. "Solo marginalmente si dice che il rischio in questo caso è  basso".
Alcocer, spiegando che le autorità sanitarie messicane si  incontreranno con la controparte dell'Oms per chiarire tutto questo,  ribadisce infine che "non ci sono prove di trasmissione umana" e che  il paziente "non ha precedenti di contatti" familiari o incontri che  spieghino l'origine del contagio.

TAG: INFLUENZA AVIARIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

13/06/2024

Numeri, analisi e prospettive della cosmesi e dermocosmesi in farmacia a Pharmevolution, dall’11 al 13 ottobre a Catania

A cura di Redazione Farmacista33

13/06/2024

Un corso di formazione a Milano il 20 giugno sull'“Utilizzo dell’Intelligenza Artificiale nel settore farmaceutico: applicazioni, impatti e prospettive future”

A cura di Redazione Farmacista33

12/06/2024

La Basilicata registra un bilancio positivo al termine del primo mese di sperimentazione della “Farmacia dei Servizi”, coinvolgendo 130 farmacie nelle due province. Dati da 75 strutture mostrano...

A cura di Giulia Vismara

12/06/2024

Le associazioni di parafarmacie e il Movimento Nazionale Liberi Farmacisti tornano sul tema delle liberalizzazioni del settore per dare maggiore forza alla farmacia dei servizi e offrire maggiori...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

A casa come in palestra, non scivolare sul bagnato

A casa come in palestra, non scivolare sul bagnato

A cura di Viatris

Un test elaborato da ricercatori inglesi apre nuove prospettive nella lotta, in termini di prevenzione, alle malattie neurodegenerative

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top