Login con

farmacisti

12 Giugno 2024

Sanità, Fofi e Ispettorato Sanità Militare siglano accordo per iniziative e collaborazioni in ambito farmaceutico

La Federazione dei Farmacisti e l'Ispettorato Generale della Sanità Militare siglano un accordo per promuovere scambio di competenze e sinergie tra sanità civile e sanità militare

di Redazione Farmacista33


Sanità, Fofi e Ispettorato Sanità Militare siglano accordo per iniziative e collaborazioni in ambito farmaceutico

La Federazione dei Farmacisti e l'Ispettorato Generale della Sanità Militare (IGESAN) hanno siglato un accordo per promuovere e realizzare iniziative e collaborazioni in ambito farmaceutico, attività di studio e ricerca scientifica nell’ottica di una sinergia sempre più integrata tra sanità civile e sanità militare, con particolare attenzione al tema della formazione. 

L’accordo è stato sottoscritto dal presidente FOFI, Andrea Mandelli, e dal Gen. C.A. Vito Ferrara, e ha tra le finalità principali l’aggiornamento delle competenze professionali del personale farmacista delle Forze Armate e Arma dei Carabinieri, la creazione di una rete civile-militare per realizzare iniziative e collaborazioni in ambito farmaceutico, la promozione di attività di studio e ricerca scientifica, anche al fine di sviluppare strumenti di indagine e valutazione delle criticità emergenti in ambito farmaceutico, in collaborazione con le Università e altri Enti istituzionali pubblici e privati. Il tutto con l’obiettivo di rafforzare il Servizio Farmaceutico Militare e Nazionale attraverso lo scambio di conoscenze e competenze tra la realtà militare e quella professionale civile rappresentata a livello nazionale dalla FOFI.

“La firma odierna segna l’avvio di una proficua collaborazione a beneficio della collettività militare e nazionale, per affrontare le sfide che abbiamo davanti come Paese e come professionisti impegnati ogni giorno per la tutela la salute dei cittadini”, ha dichiarato Mandelli. “La pandemia e le più recenti emergenze hanno rafforzato la consapevolezza di quanto sia importante mettere a fattor comune le competenze e le capacità espresse dalla professione di farmacista negli ambiti civile e militare. La sinergia tra le due dimensioni della sanità può rappresentare un valore aggiunto per la crescita della professione e per assicurare al personale militare e civile della Difesa e a tutta la comunità nazionale la migliore assistenza possibile. Nell’ambito dell’accordo siglato oggi - conclude il presidente FOFI - la Federazione metterà a disposizione del Servizio sanitario militare tutti gli strumenti e le competenze nel campo della formazione continua quale presupposto imprescindibile per garantire l’appropriatezza e l’efficacia della prestazione professionale, ovunque sia svolta”.

“La Sanità Militare, da sempre in prima linea nella gestione delle emergenze e nella tutela della salute dei cittadini in uniforme, riconosce l'importanza strategica di una sinergia sempre più stretta con il mondo professionale dei farmacisti e di rafforzare la collaborazione strategicamente tra la Sanità Militare e la FOFI”, ha dichiarato il Gen. Ferrara. “Sono certo che la firma di questo accordo tra IGESAN e FOFI basato sulla condivisione di competenze e valori, ci permetterà di migliorare l'assistenza sanitaria, promuovendo la formazione congiunta, l'innovazione e la ricerca”. 

TAG: FEDERAZIONE DEGLI ORDINI DEI FARMACISTI - FOFI, RICERCA E SVILUPPO, FARMACEUTICO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/07/2024

La ricerca di Transcrime, presentata all’inizio di luglio, offre spunti di riflessione su come i siti illegali usando strategie evolute possano aggirare le attuali conoscenze ingannare gli utenti

A cura di Francesca Giani

17/07/2024

Oggi alle ore 14.30 verrà presentata l'XI edizione di FarmacistaPiù il congresso dei farmacisti italiani promosso da Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò, UTIFAR, con il patrocinio della...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Nella città di Milano si registra un aumento dei casi di sindromi simil-influenzali che si possono ricondurre al Covid ma senza un tampone “diventa molto difficile fare la diagnosi...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Un’indagine sui sintomi riferiti nel periodo 2018-2019 e 2020-2021, dai genitori di bambini con asma evidenzia che la vaccinazione contro il Covid-19 è associata a una riduzione del tasso di...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Neobianacid, efficacia non inferiore a omeprazolo

Neobianacid, efficacia non inferiore a omeprazolo


C'è ancora un sotto utilizzo del Fascicolo sanitario elettronico da parte dei cittadini che varia in base ai territori e tra le strategie per potenziarlo c'è anche la formazione ed entro il 2026...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top