Login con

farmacia dei servizi

13 Giugno 2024

Pharmevolution 2024, focus sulla dermocosmesi in farmacia

Numeri, analisi e prospettive della cosmesi e dermocosmesi in farmacia a Pharmevolution, dall’11 al 13 ottobre a Catania

di Redazione Farmacista33


Pharmevolution 2024, focus sulla dermocosmesi in farmacia

Il benessere declinato in tutte le sue forme, dalla salute fisica alla bellezza intesa come cura di sé e diritto a star bene nella propria pelle, sarà al centro di “Beauty and Best”, nell’ambito di Pharmevolution 2024, ospitata dall’11 al 13 ottobre al Centro SiciliaFiera di Catania (Misterbianco). Protagonista e direttore scientifico dell’evento sarà Myriam Mazza, farmacista cosmetologa.

«La cosmesi e la dermocosmesi hanno assunto un peso sempre più rilevante in farmacia», osserva Gioacchino Nicolosi, ideatore di Pharmevolution e presidente di Federfarma Sicilia, «non solo a livello di numeri, ma anche per l'impatto sulla salute e il benessere di una popolazione che invecchia e alla maggiore aspettativa di vita associa il desiderio di sentirsi in forma. Stare bene nella propria pelle è un primo passo per raggiungere l'equilibrio psicofisico a tutte le età e superare, ad esempio, i traumi di terapie invasive come quelle cui sono sottoposti i malati oncologici. In questo contesto il farmacista e la farmacia dei servizi possono giocare un ruolo di primo piano».

La bellezza ha anche un “potere terapeutico” e può diventare strumento di benessere e di prevenzione, come afferma Myriam Mazza, ideatrice del progetto “Ricomincio da me”, il laboratorio di cosmetica ed estetica sociale e oncologica con cui è stato introdotto il principio della “bellezza come bene accessibile a tutti”, soprattutto a chi lotta contro un tumore e deve fare i conti con gli effetti delle terapie oncologiche. «Quest’anno porto a Pharmevolution un’anteprima del mio format dedicato alle best practice nel settore beauty. La bellezza, intesa come benessere, e la salute sono strettamente interconnesse e passano entrambe dalla farmacia, che è pronta diventare un centro di assistenza sanitaria di prossimità e ad offrire una gamma sempre più ampia di servizi, tra cui consulenze sulla cura della pelle».

Vasto il parterre di relatori che interverranno, sabato 12 ottobre, al convegno “Beauty and Best”, al centro della seconda giornata di lavori di Pharmevolution. Una maratona di interventi che prenderà il via alle ore 13 e vedrà la partecipazione di alcuni tra i più autorevoli esponenti del mondo della cosmesi e dermocosmesi nell’industria, nell’analisi dei dati di fatturato, nella comunicazione e nella formazione e servizio al cittadino-paziente-cliente. Un modo per tracciare un giro d’orizzonte completo su un comparto in continua evoluzione.

L’importanza della dermocosmetica in farmacia è confermata da una crescita costante negli ultimi vent'anni, come anticipa Gian Andrea Positano di Cosmetica Italia, uno dei relatori di “Beauty and Best”. «La fiducia che il consumatore ripone nel canale farmacia e la percezione di qualità del prodotto sono tra i principali driver che caratterizzano il comparto. Nonostante il rilievo dei fatturati di cosmetici venduti in farmacia, esistono significative opportunità di sviluppo emerse negli ultimi anni», rileva Positano.

E che il settore della dermocosmesi stia vivendo un periodo di grande fermento, trainato da una crescente attenzione alla salute della pelle e da una domanda sempre più “sofisticata” da parte dei consumatori, lo conferma anche Stefania Fregosi di Ipsos Ricerche Italia, che a Pharmevolution analizzerà alcuni dati di settore. «In passato focalizzato solo sui farmaci, oggi il farmacista assume anche il ruolo di consulente qualificato, guidando il consumatore nella scelta di prodotti dermocosmetici specifici per le sue esigenze». 

Tra i relatori di “Beauty and Best” anche la farmacista cosmetologa Gabriella Daporto, che approfondirà il tema delle tre fasi dell’invecchiamento cutaneo del viso, e la business coach Paola Gallas, che illustrerà come “Le emozioni parlano di bellezza”. 

A dar voce alle aziende sarà invece Stefano Fatelli, amministratore delegato di Difa Cooper, che si soffermerà sulla situazione attuale e sulle prospettive future.

La sessione di lavori di "Beauty and Best” si concluderà con la tavola rotonda sul tema "La specializzazione in dermocosmesi: valore ed opportunità per il farmacista e per la farmacia", che vedrà la partecipazione dei vertici del sindacato e di autorevoli esponenti del mondo della farmaceutica.

TAG: FARMACISTA, DERMOCOSMESI, PHARMEVOLUTION

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/07/2024

La ricerca di Transcrime, presentata all’inizio di luglio, offre spunti di riflessione su come i siti illegali usando strategie evolute possano aggirare le attuali conoscenze ingannare gli utenti

A cura di Francesca Giani

17/07/2024

Oggi alle ore 14.30 verrà presentata l'XI edizione di FarmacistaPiù il congresso dei farmacisti italiani promosso da Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò, UTIFAR, con il patrocinio della...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Nella città di Milano si registra un aumento dei casi di sindromi simil-influenzali che si possono ricondurre al Covid ma senza un tampone “diventa molto difficile fare la diagnosi...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Un’indagine sui sintomi riferiti nel periodo 2018-2019 e 2020-2021, dai genitori di bambini con asma evidenzia che la vaccinazione contro il Covid-19 è associata a una riduzione del tasso di...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Stitichezza in menopausa?

Stitichezza in menopausa?


Dall'Inps arriva un punto sulle procedure aggiornate per fare domanda di congedo parentale, il periodo di astensione facoltativa dal lavoro nei primi anni di vita dei figli, che ha visto con un...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top