Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Sanità Abruzzo: appello UIL a governo


Sul problema del debito della sanità abruzzese e sulle imminenti decisioni del Governo sul caso Abruzzo, è intervenuto il Segretario regionale della Uil Roberto Campo."Il Consiglio dei ministri che si pronuncerà sul piano di risanamento dei conti della Sanità dell''Abruzzo - sottolinea Campo - ci auguriamo valuti tutti gli aspetti della questione e decida con saggezza: la rigidità dei piani di risanamento, riconosciuta anche da centri studi governativi, richiede modifiche sostanziali a questi strumenti. La sanzione in caso di inadempienza dell''ente Regione - aggiunge - non può più essere scaricata sui contribuenti sotto forma di tasse aggiuntive, perch� così si danneggia gravemente l''economia regionale e diminuisce la capacità di reazione del territorio colpito; una parte del buco nei conti della sanità dipende da entrate minori (per circa 80 milioni) di quanto previsto nel piano di risanamento: una prova in più dell''effetto depressivo causato dalla tassazione eccessiva di salari, pensioni e imprese; anche l''aumento del debito è una prospettiva di difficile sostenibilità, considerando che già le cartolarizzazioni gravano sul bilancio ordinario in aggiunta alla spesa sanitaria e che la promessa governativa della diminuzione del loro peso, mediante l''intervento della cassa depositi e prestiti, non si è ad oggi concretizzata", precisa.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

È arrivata la nuova gamma Pesoforma Extra Protein

È arrivata la nuova gamma Pesoforma Extra Protein


Come affrontare la carenza dei farmaci e dei dispositivi medici e rafforzare le catene di approvvigionamento. Il rapporto OECD condivide alcuni suggerimenti...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top