Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Bevacizumab in prima linea europea


Il farmaco anti-angiogenesi bevacizumab di Roche è stato approvato oggi in Europa come trattamento di prima linea per i pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule (NSCLC) in stadio avanzato, in combinazione con una chemioterapia a base di platino. L’approvazione è basata sui dati di due studi di fase III, lo studio pilota condotto negli USA E4599 e AVAiL, che insieme dimostrano che bevacizumab è efficace per il trattamento del NSCLC in combinazione con una chemioterapia a base di platino. L’approvazione riguarda l’utilizzo di bevacizumab a un dosaggio di 7,5 o 15 mg/kg, in combinazione con chemioterapia a base di platino, per il trattamento di prima linea dei pazienti con NSCLC, metastatico o ricorrente esclusi quelli con istologia prevalentemente a cellule squamose. L’ampia indicazione ricevuta permette la combinazione di bevacizumab con qualsiasi tipo di chemioterapia a base di platino (per esempio, insieme ai taxani o alla gemcitabina), a scelta del clinico. “Il Bevacizumab rappresenta uno degli esempi più importanti di terapia dei tumori a bersaglio molecolare, agendo sul meccanismo della neoangiogenesi essenziale per la crescita di tutte le forme di cancro.” Commenta il professor Lucio Crinò, direttore Oncologia Medica dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Nuovo appuntamento con “Battiti Per Il Cuore”

Nuovo appuntamento con “Battiti Per Il Cuore”

A cura di Viatris

Il Parlamento Europeo ha adottato una posizione decisiva sulla riforma farmaceutica dell'UE, con l'obiettivo di rivoluzionare la legislazione farmaceutica per...

A cura di Cristoforo Zervos

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top