Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

FIMMG Lazio: sì al generico


I medici di famiglia del Lazio dicono sì al generico ma "quando è possibile" e "nel prevalente interesse del cittadino, sulla base di considerazioni scientifiche". La Federazione dei medici di medicina generale (Fimmg) del Lazio interviene così sulle misure introdotte dalla regione Lazio per la riduzione della spesa, e che prevedono la compartecipazione dei cittadini per i farmaci che hanno un prodotto equivalente. E il sindacato avanza una proposta aggiuntiva alla misura messa in campo dalla Regione: "esentare anche i farmaci a brevetto scaduto senza l''equivalente generico e per importo non superiore a 10 euro a confezione: ciò salvaguarderebbe l''esistenza stessa di questi farmaci spesso salvavita ed eviterebbe il ricorso, questo sì improprio, a farmaci dal costo più elevato. Questo però non vuol dire sì ai generici in qualsiasi situazione. "Ad oggi - continuano i medici di famiglia - non si può affermare che tutti possono essere curati con farmaci equivalenti, vuoi perch� per alcune categorie di farmaci salvavita, come l''ormone tiroideo, la digitale, alcuni corticosteroidi, anticoagulanti, tutti a bassissimo costo, mancano gli equivalenti stessi, vuoi perch� per alcune categorie di malati ad alto rischio l''uso dell''equivalente non consente di ottenere i risultati terapeutici. Anche per alcuni nuovi antibiotici il medico che li prescrive spesso lo fa sulla base di antibiogrammi o linee guida e, talvolta, non è possibile utilizzare un farmaco fuori brevetto semplicemente perch� non c''è".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Miconail

Miconail

A cura di Planet Pharma

In Svizzera, in Canton Ticino, si stanno riducendo le farmacie indipendenti a favore di catene e grandi gruppi, con una trasformazione del mercato per farmacisti...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top