Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

In fast-track contro la sclerosi multipla


Merck Serono annuncia l''avvio di uno studio di fase clinica III sulla cladribina in formulazione orale nel trattamento della sclerosi multipla. Lo studio Oracle Ms confronterà, contro placebo, la sicurezza e l''efficacia di due dosaggi del farmaco, in pazienti colpiti da un primo attacco di sclerosi multipla clinicamente diagnosticato. Oracle Ms coinvolgerà 600 pazienti considerati a rischio di diagnosi definitiva. Su questa terapia orale per la sclerosi multipla, che ha ottenuto una corsia preferenziale (fast-track) dalla Food and Drug Administration (FDA) - ricorda una nota dell''azienda - è già in corso il trial di fase III, il Clarity. "Crescenti evidenze supportano l''opportunità di iniziare il trattamento con un farmaco in grado di modificare la storia della patologia già nei pazienti che hanno sperimentato un primo attacco di sclerosi multipla", sottolinea Thomas Leist, associato di Neurologia alla Thomas Jefferson University di Philadelphia.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Le italiane e i problemi vulvari

Le italiane e i problemi vulvari

A cura di Meclon Lenex

Dopo appena due settimane dalla nomina, Giorgio Palù ha lasciato l’incarico di presidente dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), sarebbe dovuto restare in carica un anno

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top