Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Anche Pfizer abbandona l’obesità


Pfizer ha annunciato di aver chiuso la sperimentazione del farmaco sperimentale Cp-945,598, appartenente alla classe degli inibitori dei recettori dei cannabinoidi, sulla scia dei problemi registrati dalle altre molecole della stessa classe. Numerose altre aziende, oltre a Pfizer, si erano concentrate su questo fronte del trattamento, ma i numerosi effetti collaterali di tipo psichiatrico, tra cui depressione e pensieri suicidari, ha indotto tutte le aziende farmaceutiche a tornare sui propri passi. Martin Mackay, capo del settore ricerca, ha fornito le motivazioni della decisione: "Bench� siamo fiduciosi sulla sicurezza del nostro prodotto - ha detto - siamo anche convinti che la decisione di interrompere i test sia la più appropriata in base al tutte le informazioni disponibili sull''intera classe di farmaci allo studio, e dopo il confronto con gli enti regolatori". Prima di Pfizer anche Merck & co. ha abbandonato lo sviluppo di taranabant, e Sanofi-Aventis quello di rimonabant. Una decisione che segue la richiesta dell''EMEA di ritirare il farmaco dal mercato europeo e la mancata approvazione all''immissione in commercio della Food and Drug Administration.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Combattere la carenza di Vitamina D - Juice Plus+

Combattere la carenza di Vitamina D - Juice Plus+

A cura di Juice Plus+

L'europarlamentare Adam Jarubas (PPE) ha promosso un Roundtable Farmaceutico dell'UE per discutere le strategie per garantire l’accesso ai farmaci per la...

A cura di Cristoforo Zervos

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top